IL 12 AGOSTO, A PAOLA, IL GRANDE CONCERTO PER LA PACE

261

La città di Paola, che se fosse stata al Nord sarebbe stata considerata e valorizzata molto più di Padova, per il Grande San Francesco, accoglierà, il 12 agosto alle 21:00, trecento musicisti professionisti  per “Il più grande concerto per la pace nel mondo”. E’ ovvio che dopo il concerto non si registrerà la cessazione delle ostilità, in varie aree del Pianeta, ma, l’iniziativa, vuole contribuire a richiamare l’attenzione, per dare impulso alla vita e alla pace. Effettivamente, se gli uomini si dilettassero nella musica e nell’arte in genere forse gli animi si ingentilirebbero un pò di più, perché la musica nobilità l’uomo. I trecento musicisti, che animano cori e orchestre in tutt’Italia e sono di origine calabrese, si esibiranno, anche, in onore di San Francesco di Paola, al VI° Centenario dalla nascita, nell’Anno del Giubileo della Misericordia indetto da papa Francesco. Il Grande Evento Concertistico avrà luogo nel Piazzale della Basilica Santuario di San Francesco di Paola. A dirigere i 300 sarà il noto direttore d’orchestra  Bruno Tirotta (nella foto), docente universitario, al conservatorio di Reggio, Maestro d’arte e di vita. Quì è doveroso aprire una parentesi, proprio sulla straordinaria figura del professore Tirotta, un professionista tanto grande quanto umile. Musicista di livello eccelso, uomo di elevatissima cultura e profondo conoscitore della Musica, in tutte le sue essenze e desinenze, rappresenta un esempio mirabile da seguire per le nuove generazioni.  L’evento, a detta dei bravi organizzatori, dell’Associazione Musicale “Orfeo Stillo di Paola e dal coordinamento generale dell’Ordine dei Minimi, è un esempio di apertura agli spazi della Cultura e dell’Arte, vivificando la spiritualità di San Francesco di Paola. Un approccio, questo,  che potrebbe piacere ai Giovani che necessitano di spunti in grado di scrivere una pagina di storia umana determinante per il futuro della Calabria. Per la sua levatura culturale e Artistica l’Evento è stato sostenuto e patrocinato dalla Regione Calabria, dalla Città di Paola, dalle cinque Province calabresi, dalla Cappella Musicale Pontificia e dalla Camera dei Deputati.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.