Lo spettacolo regna sovrano al Marulla con l’Atletico Madrid e il Crotone

223

COSENZA – Partita amichevole di lusso quella svoltasi questa sera al Atletico Madrid - CrotoneSan Vito-Gigi Marulla di Cosenza. A sfidarsi sono stati il Crotone, neo promossa in Serie A, e la formazione dell’Atletico Madrid allenata dall’ex calciatore della Lazio Diego Simeone: punteggio finale in favore dell’Atletico per due reti a zero. La squadra del Cholo, così viene soprannominato l’allenatore argentino, arriva in Calabria con la squadra al completo. Gli squali di Crotone, guidati da mister Davide Nicola, in procinto di calcare palcoscenici della massima serie, hanno vissuto un’emozione indimenticabile sfidando la seconda squadra della capitale spagnola. Pitagorici in campo con un 3-4-3, madrileni con il 4-4-1-1: Fernando Torres unica punta.

Atletico Madrid - CrotoneIl primo tiro della gara arriva al 13′ con Thomas che calcia da fuori area: la palla termina al lato rispetto alla porta difesa da Cordaz. Al minuto 24 l’estremo difensore pitagorico compie un vero e proprio miracolo su un colpo di testa ravvicinato di Saul: spagnoli vicinissimi al vantaggio. Atletico ancora pericoloso al 42′ con Tiago che calcia da fuori: Cordaz non si fa impensierire e blocca la palla. Dopo 2 minuti di recupero le squadre si recano negli spogliatoi sul punteggio di parità. Girandola di cambi nella seconda frazione per l’Atletico. All’ora di gioco i madrileni passano in vantaggio con la rete di Gaitan. Palladino sfiora il pareggio Atletico Madrid - Crotone con un gran tiro da fuori. Al 71′ giocata di alta classe da parte del centravanti Torres che prova a sorprendere il portiere Cordaz con un pallonetto che, però, trovare l’estremo difensore pitagorico lesto nell’evitare il raddoppio degli avversari. Dopo qualche minuto è ancora il Crotone a rendersi pericoloso con Tonev che tenta la stessa giocata provata dal centravanti madrileno: il suo pallonetto termina alto sopra la traversa. Al minuto 84 Ceccherini rischia l’autorete ma, ad evitare il peggio, c’è Cordaz che compie un miracolo evitando il bis dei colchoneros. Dopo qualche minuto Gnahorè sfiora il pari con un colpo di testa di poco al lato. Nei minuti di recupero l’Altetico cala il bis con Atletico Madrid - Crotonela rete realizzata da Diogo Jota. Termina il match al Marulla, davanti ad oltre 18mila spettatori, con due reti realizzate dalla squadra Vice campione d’Europa.

Alessandro Artuso

Ph. Francesco Farina

 

ATLETICO MADRID – CROTONE  2 – 0

ATLETICO MADRID (4-4-1-1): Oblak 6; Godin 6,5, Vrsaliko 6,5 (1’st Juanfran 6,5), Savic 6 (1′ st Lucas 6), Filipe Luis 6; Saul 6 (32′ st Diogo Jota 7), Gabi 6,5 (1′ st Augusto 6), Tiago 6 (1′ st Koke 6), Santos Borrè 6 (1′ st Gaitan 7); Thomas 6 (1′ st Carrasco 6); Fernando Torres 6,5 (32′ st HèctorSV). In panchina: Bernabè. Allenatore: Simeone 7

CROTONE (3-4-3): Cordaz 6,5; Ceccherini 6, Claiton 6, Ferrari 6 (43′ st Di Roberto 6); Sampirisi6,5, Salzano 6 (41′ st Gnahoré SV),  6 (1’st Rhoden 6), Martella 6,5; Tonev 6,5 (29′ st De Giorgio 6), Palladino 6,5, Stoian 6 (9′ st  Simy 6). In panchina: Festa, Mazzarani, Nalini, Barberis, Fazzi, Zampano, Nwankwo. Allenatore: Nicola 6,5

ARBITRO: Nicola Maresca di Bari (Carbone di Napoli, La Rocca di Ercolano)

MARCATORI: 14′ st Gaitan (A), 45’+3′ st Diogo Jota (A)

NOTE: spettatori oltre diciottomila. Ammoniti: Godin (A). Recupero: 2′ pt, 4′ st

 

(fonte ottoetrenta.it)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.