4 Dicembre 2020

 

Il 21 agosto si terrà presso il lungomare di Locri un evento benefico in ricordo di Emily Albanese, una bambina di un anno e mezzo venuta a mancare lo scorso Luglio per via di una rara forma tumorale ( tumore rabdoide teratoide atipico) contro la quale ha combattuto per più di un anno. Lo scopo dell’iniziativa è quello di raccogliere offerte da devolvere all’Oncoematologia pediatrica per un progetto di ricerca sullo studio di rare patologie cerebrali. Con un libero contributo sarà possibile aiutare i ricercatori ad ampliare le conoscenze su queste poco comuni aplasie affinché possano essere curate. La strada è lunga, ma la speranza non deve mai mancare. Un esempio di tenacia e forza d’animo è stato dimostrato dai genitori di Emily, mamma Barbara e papà Gaetano, i quali hanno lottato assieme alla figlia, trattamento dopo trattamento, senza arrendersi mai. Ammalatasi il 19 giugno dell’anno scorso, Emily ha subito dapprima un intervento urgente di idrocefalia e tre operazioni al cervello. Da Settembre ha affrontato sei cicli di chemioterapia fortissimi che l’hanno debilitata provocando un abbassamento delle difese immunitarie alle quali si è cercato di sopperire con trasfusioni che potessero riequilibrare i valori ematici. A Febbraio una risonanza magnetica mostrava totale assenza della malattia. I medici hanno perciò deciso di sottoporre la bambina ad un trapianto autologo di cellule staminali onde evitare l’insorgere nuovamente della forma tumorale. A Giugno, purtroppo, la piccola ha cominciato a star male sempre di più e a Luglio il suo cuore ha smesso di battere. “E’ stato un calvario faticosissimo, ma la speranza ci dava la forza e noi abbiamo sperato fino al suo ultimo respiro” hanno dichiarato i genitori della bambina, i quali hanno voluto organizzare con l’ausilio dell’Associazione Culturale “la Cetra di Eunomo” quest’iniziativa in memoria della loro piccola che potrà contribuire a risparmiare ad altri genitori la tragedia da loro subita.

Dalle ore 18.30 presso il lungomare di Locri Lato Sud l’Associazione Culturale “Hakuna Matata” intratterrà il pubblico con Animazione per bambini. Dalle ore 19.00 alle ore 21.00 si disputerà un Triangolare di Calcio a 5 presso il Fun Club di Locri ed il torneo amatoriale di Beach Volley. La serata si concluderà con una Jam Session aperta a tutti dalle 20 alle 22, alla quale prenderà  parte anche  la band “IrcoLiberty”.

Dopo il verbo “amare”  il verbo “donare” è il più bello! Tutti insieme è possibile contribuire a sconfiggere uno dei mali più atroci esistenti. Si può fare tanto, bisogna crederci e non arrendersi mai. E’ vero che alcune volte la speranza sembra venir meno, sono le circostanze a indurci a perderla, ma questo errore non deve essere commesso mai, perché “ la speranza vede l’invisibile, tocca l’intangibile e raggiunge l’impossibile”.

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.