Mer. Mag 5th, 2021

Domattina arriverà nel porto di Reggio Calabria la nave della Marina militare britannica Enterprise con a bordo 332 migranti, di cui 69 donne, 209 uomini e 54 minori, prevalentemente di etnia eritrea.
Le operazioni di primo soccorso e assistenza, coordinate dalla Prefettura, saranno prestate da personale della Polizia di stato, dei Carabinieri, della Guardia di finanza, del Comune, della Polizia provinciale, della Capitaneria di porto, dell’Usmaf, del Suem 118 e dell’Azienda ospedaliera, della Croce rossa italiana, dai Cavalieri dell’Ordine di Malta, dal coordinamento migranti della Caritas, da varie altre associazioni di volontariato. Al momento dello sbarco i migranti verranno sottoposti alle
prime cure sanitarie e assistiti dalle associazioni di volontariato. Nell’occasione sarà allestita, a cura della Regione, la tenda per il trattamento igienico-sanitario di patologie cutanee. I migranti saranno poi trasferiti in strutture di altre regioni, secondo il Piano di riparto predisposto dal Ministero dell’Interno.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.