Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

Roccella: incendiate due automobili durante la notte

214

Poco dopo l’una di stanotte sono arrivate due chiamate di emergenza ai telefoni dei Vigili del fuoco del distaccamento di Siderno che segnalavano due distinti incedi di automobili avvenuti a Roccella Jonica in due zone opposte della città. In particolare in via Campanella, nella zona vicina alla Chiesa di San Giuseppe, un’automobile audi station wagon di colore grigio di proprietà di un giovane agente di commercio incensurato di origini stignanesi, che abita nelle adiacenze, è stata quasi interamente distrutta dalle fiamme. In contemporanea in via Giardini, nelle adiacenze della scuola primaria, un’altra automobile, una Fiat Idea di proprietà di un giovane roccellese incensurato che gestisce una palestra, è stata avvolta dalle fiamme. Sul posto sono subito giunti gli uomini della locale stazione dei Carabinieri e quelli della Compagnia di Roccella Jonica guidata dal Cap. Antonio Di Mauro che insieme al magistrato di turno conducono le indagini. Secondo le forze dell’ordine, ancora  non si è trovato alcun elemento utile che attribuisca l’origine dolosa agli incendi, anche se pare assai difficile che non ci sia un legame tra i due fatti. Potrebbe essere, secondo le prime indiscrezioni e le testimonianze oculari, un corto circuito interno ad aver scatenato le fiamme. Sembra che le due automobili avessero in comune la stessa marca e modello di generatore GPS. Gli stessi inquirenti escludono, almeno secondo le risultanze investigative, che i due proprietari delle auto abbiano collegamenti con la criminalità organizzata.

Giuseppe Mazzaferro

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.