SBARCHI IN MIGLIAIA NEI PORTI DI SICILIA E CALABRIA

233

Continuano senza sosta, sotto il torrido caldo di agosto, gli sbarchi di disperati verso le coste italiane; ad arrivare sono migliaia i migranti nei porti Calabresi e in Sicilia.
Svariate le operazioni di soccorso effettuate dalle navi della Marina Militare Italiana e dalla Guardia Costiera,

La nave Fiorillo della Marina militare ha soccorso e trasportato al porto di Crotone 190 migranti tra cui177 uomini, 9 donne e 4 minori accompagnati, di etnia siriana, sudanese, egiziana, nigeriana ed altre in via di accertamento, quasi tutti in buone condizioni.
Dopo le attività di sbarco, ed un primo screening sanitario, i migranti sono stati accompagnati presso il C.A.R.A. di S. Anna di Isola di Capo Rizzuto (KR).dove per due donne e cinque uomini è stato necessario il ricovero presso l’infermeria per essere sottoposti a cure. mentre i restanti cittadini stranieri sono stati collocati presso le strutture del C.D.A. in attesa della loro identificazione e foto-segnalamento.Come sempre accade in questi casi la macchina dei soccorsi predisposta dalla Prefettura ha richiesto l’impiego di forze dell’ordine: Polizia di Stato, Carabinieri, Guardia di Finanza, 118, Croce Rossa, Misericordia e Comune di Crotone.

Oppure oltre 200 nuovi arrivi: con 110 clandestini giunti a bordo di un motopeschereccio nel porto di Roccella Jonica, in Calabria, e 91 a bordo di due gommoni soccorsi al largo di Lampeusa.

Altri 3.000 i migranti tratti in salvo nello Stretto di Sicilia, nel corso di 30 operazioni di soccorso coordinate dalla Centrale Operativa della Guardia Costiera di Roma del Ministero delle Infrastrutture e dei Trasporti.

E ancora altri 375 migranti sono sbarcati dalla Fiorillo, a Messina, tra loro un bimbo di 5 giorni
Con lui, altri 5 bimbi hanno poggiato piede a terra sul molo Marconi, , sbarcando dalla nave Fiorillo della Marina. Una volta a terra, si sono rimessi in fila sotto le tende della Croce Rossa dove sono stati medicati e identificati. Tra loro c’erano 266 uomini, 103 donne, poi sei bambini tra i quali il neonato di cui parlavamo prima , di pochi giorni, tenuto stretto al petto della madre.

Carmen Fantò

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.