Siderno: lettera ai fedeli di Maria s.s. di Portosalvo

406

 

 

Carissimi Sidernesi e voi tutti devoti della Madonna di Portosalvo,

con negli occhi e, ancora di più, nel cuore le immagini dell’immane catastrofe causata dal terremoto nel centro Italia: morti, crolli, lacrime e paura sul volto di tanti nostri fratelli, andiamo incontro alla festa in onore della nostra Patrona, la Beata Vergine di Portosalvo.

Quelle devastazioni ci ricordano che non siamo nè onnipotenti, nè immortali, ma fragili e impotenti davanti alle forze della natura e ci suggeriscono di essere saggi. Saggi nel nostro vivere, saggi nel nostro progettare, saggi nella prevenzione e nella messa in sicurezza dei luoghi in cui viviamo e, comunque, solidali nei confronti di chi oggi è nel pianto, con gesti concreti di aiuto e con preghiera costante. Saggezza e capacità di essere solidali, sono questi i doni che dobbiamo saper chiedere al Signore Dio con il sostegno dell’intercessione della nostra cara Madonna, la Vergine saggia che seppe ascoltare e fare spazio nel suo cuore alla Parola che si è fatta carne nel suo grembo.

Le celebrazioni religiose previste per il novenario sono state rese note anche con manifesti murali e locandine varie, come anche le manifestazioni civili curate interamente dall’Amministrazione Comunale.

Di seguito ricordo le celebrazioni liturgiche in programma per le due giornate conclusive, mercoledì 7 e giovedì 8 settembre.

Mercoledì 7 settembre Solenne Vigilia

 

ore 6.45 S. Rosario (misteri della gioia) e preghiera per i naviganti

ore 7.30 S. Messa e preghiere per la novena

 

ore 8.50 S. Rosario (misteri della luce) e preghiera per i naviganti

ore 9.30 S. Messa e preghiere per la novena

 

ore 10.45 S. Rosario (misteri del dolore)

 

ore 12.00 Angelus e Supplica

 

ore 14.00 S. Rosario (misteri della gloria)

 

ore 15.30 Coroncina alla Madonna cantata in dialetto

ore 17.00 Celebrazione comunitaria dei Vespri e conclusione della Novena

 

Processione della Madonna a mare

 

dopo lo sbarco, in riva al mare di fronte al Monumento al Marinaio, S. Messa con Atto di Consacrazione delle famiglie alla Regina di Portosalvo

 

 

Giovedì 8 settembre

Solennità di Maria SS. di Portosalvo

Patrona della Città di Siderno

 

ore 6.45 S. Rosario

ore 7.30 e 9.30 S. Messa

 

ore 10.30  Partendo dal Palazzo Municipale, il Sindaco , Ing. Pietro Fuda, con i Consiglieri e gli Assessori, porterà in corteo il Cero Votivo che la Città di Siderno offre alla sua Patrona

 

ore 11.00 S. Messa Solenne presieduta da S. E. Rev.ma Mons. Francesco Oliva, Vescovo della Diocesi, e concelebrata dal Clero sidernese, con la partecipazione delle Autorità Civili e Militari

 

ore 16.15 S. Rosario

ore 17.00 S. Messa e

Solenne Processione della Patrona per la vie principali della Sua Città.

L’itinerario previsto per la processione di giorno 8 sarà quello ormai diventato tradizionale negli ultimi anni: C/so della Repubblica, via Margherita, via E. Fermi, via Torrente Arena, C/so Garibaldi, via delle Magnolie, via Jonio, C/so della Repubblica, per rientrare in Chiesa.

Nel caso in cui non dovesse risultare agevole e sicuro, per via della fiera, passare da via Margherita e via Jonio – si seguirà, come l’anno scorso, il seguente itinerario alternativo: C/so della Repubblica, via dei Colli, C/so Garibaldi, via Torrente Garino, C/so della Repubblica, per rientrare in Chiesa.

Ad ogni buon fine, all’Amministrazione Comunale ho chiesto con nota scritta, quanto già chiesto per le vie brevi al sig. Sindaco nel corso di un incontro, di voler disporre che la collocazione delle “bancarelle” sul C.so della Repubblica venga effettuata lasciando un effettivo spazio libero di almeno 6 metri da un lato all’altro della strada e che in via Jonio, via Margherita e via E. Fermi le postazioni dei venditori ambulanti vengano collocate solo lato mare, anche al fine di consentire che le migliaia di fedeli presenti alla processione dell’8 settembre possano passare in sicurezza; nonché di voler disporre, per motivi di sicurezza e per il decoro dei luoghi sacri, che tutta la zona antistante la Chiesa di Portosalvo, nonché le strade e i marciapiedi che costituiscono il periplo di Piazza Portosalvo e quella parte di marciapiede del Lungomare che si affaccia nella zona centrale della spiaggia, di fronte al Monumento al Marinaio, dove sarà celebrata la Messa del 7 settembre, siano lasciati liberi.

Come singoli e come comunità rinnoviamo il nostro affidamento alla Regina di Portosalvo, Patrona di Siderno, alla cui presenza vogliamo confermare il nostro impegno condiviso per la ricerca e la realizzazione del bene comune.
Buona festa a tutti.
Il vostro Parroco
Don Cornelio Femia

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.