Ss106, “Marina di Gioiosa- Ardore”: nota di Franco Romeo sul finanziamento Macrolotto

446

Ci uniamo alla soddisfazione del presidente della Regione,Oliverio, che esulta perché il Cipe ha approvato il progetto del Macrolotto 3 della ss106 Sibari -Roseto Capo Spulico,ma i sindaci della Locride ed il sindaco di Ardore in particolare,che rappresentano,in gran parte, un serbatoio di voti per Oliverio e per il PD, dovrebbero riflettere sul perchè,ancora una volta, è stata ignorata la richiesta di finanziamento del completamento del Macrolotto , Marina di Gioiosa- Ardore, nel tratto incompiuto tra Locri e Ardore.

Nulla da eccepire sull’intervento effettuato in provincia di Cosenza,importante per quella popolazione e per sperare che un giorno tutta la 106 possa diventare una realtà,ma non si comprende perchè anche stavolta,che, in un’unica seduta del CIPE,in presenza di Renzi e Oliverio,sono stati distribuiti 40 miliardi  per infrastrutture, non si è voluto trovare un centinaio di milioni per completare dei lavori basilari per il trasporto e l’economia dell’intera Locride.A tutto ció si può dare purtroppo una sola risposta:la mancanza di potere contrattuale della politica in questa zona, che non riesce ad esprimere alcuna capacità di rappresentanza,secondo il mandato avuto dagli elettori,se non per ottenere qualche esiguo finanziamento per piccoli interventi privi di valore strategico o, peggio, qualche gratificazione a carattere personale.

 

Franco Romeo

capogruppo consiliare di minoranza di Ardore e già presidente Comitato per la ss 106.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.