TARANTELLA FESTIVAL: CAVALLARO ED EPIFANI INFUOCANO PIAZZA MESE

397

Buona la prima per il Kaulonia Tarantella Festival che per oltre le tre di notte ha fatto ballare il popolo della taranta e che anche quest’anno, nonostante le difficolta, ha risposto al richiamo di Piazza Mese a Caulonia. Un crescendo musicale partito con Manuela Cricelli, cantante e voce recitante che ha reso  omaggio speciale a Rosa Balistrieri. Subito dopo a salire sul palco del Kaulonia Tarantella Festival, che quest’anno festeggia la sua XVIII edizione, gli Etnosound, gruppo nel quale convergono diverse esperienze musicali che hanno come punto in comune la tradizione popolare. Nonostante l’ora tarda, piazza mese ha risposto positivamente al ritorno di Mimmo Cavallaro, direttore artistico della manifestazione , che si è esibito con l’artista magrebino Nour Eddine Fatty, autore di diverse opere musicali del deserto e del Mediterraneo. L’arrivo di Mimmo Epifani, poi, ha esaltato la piazza grazie alle sue  tecniche di improvvisazione applicate al suo strumento, il mandolino. Il tutto in un esaltante diretta  televisiva firmata come sempre  TELEMIA. Diretta che continuerà questa con il concerto tra gli altri del grande Tullio de Piscopo. Domani sera il pubblico del Festival vedrà sul palco di Piazza Mese la World music di Enzo Avitabile accompagnato dall’energia dei Bottari di Portico. Si ballerà con la musica popolare salentina degli Alla Bua e con le canzoni popolari calabresi risuonate e ricantate degli Skunchiuriuti. Ha chiudere l’edizione del 2016 ancora una volta Eugenio Bennato, con il concerto previsto per il 24 agosto spostato per il maltempo domenica 28 Agosto.

MARIA TERESA CRINITI

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.