UN CONCERTO, DI SUCCESSO, PER LA PACE!

242

Come da previsioni, il “Concerto per la Pace” dedicato al VI Centenario della nascita di San Francesco di Paola, ha riscosso un successo di pubblico e di critica. Più di tremila persone, a Paola, hanno applaudito i 300 musicisti calabresi, provenienti da vari centri italiani, che, per la straordinaria e storica occasione, si sono riuniti sotto la sapiente direzione di uno dei più grandi direttori di coro e d’orchestra, italiani, ossia il professore e maestro Bruno Tirotta. Prodotto dall’Associazione Musicale “Orfeo Stillo”, l’evento ha riscosso un successo, senza ombra di dubbio, mai registratosi prima, per la qualità degli artisti che sono stati applauditi per molti minuti.  Il concerto, svoltosi nell’ambito del Giubileo della Misericordia, voluto da Papa Francesco, è stato molto sostenuto  dall’Ordine dei Minimi che hanno inteso rivolgere alle Nazioni, attraverso la lingua universale della musica, un messaggio di pace e amore.  Per questo “Concerto dell’anno”, prima esibizione del genere, nella nostra regione, il grande Maestro Bruno Tirotta ha diretto in modo eccelso, evidenziando e risaltando  il prezioso messaggio delle 13 parti della Partitura di Sir Karl Jenkins, che ha composto, in una originalissima forma, discostandosi dal canoni tradizionali della Messa. Ma non c’erano dubbi che il concerto avrebbe centrato l’obiettivo prefisso, visto che il professore Bruno Tirotta, uomo di fede, come direttore d’orchestra  si è perfezionato a Vienna ottenendo il diploma di Direzione d’orchestra ai Wiener Meisterkurse fur dirigenten, studiando con J. Kalmar. Ha diretto molte composizioni e opere in prima assoluta o in prima esecuzione moderna, soprattutto nel corso di svariati convegni internazionali di musicologia. Ha diretto importanti Concerti sinfonici, lirico-sinfonici, di Musica Sacra e Opere liriche per conto di prestigiosi Teatri e Associazioni. Ultimamente è  stato chiamato presso il Teatro “Manoel” di Malta nonché a dirigere la prestigiosa Orchestra Sinfonica Siciliana del Politeama di Palermo. E’ stato anche invitato al prestigiosissimo Kyoto Opera Festival (Giappone) dove Hirofumi Yoshida, il principale direttore d’opera giapponese, lo ha voluto per la direzione della prima di Madama Butterfly di Puccini, presentata nell’incantevole e affascinante Nijo-Castle, patrimonio dell’Unesco, ripreso dalle telecamere della Tv Nipponica nazionale.

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.