Mer. Mag 12th, 2021

 

Eutrofismo delle alghe è un fenomeno marino, dei grandi laghi o delle paludi dove è presente,appunto,questa vegetazione acquatica,  che a causa dell’inquinamento,provocato da scarichi industriali o fognari non depurati(l’esempio piu eclatante sono le acque del mar Adriatico alla foce del Po), si prolifera a dismisura e in modo non naturale.Anche se le alghe,pertanto,non inquinano, l’acqua che le nutre e le fa replicare in modo abnorme è sicuramente inquinata.Quindi se l’assunto del dr.Grenci,che per la verità ha risposto in modo corretto ad una nostra doverosa domanda, dovesse essere vero e quel verde è dovuto ad innocue alghe e pur vero che tali colorate piante si stanno nutrendo nel torrente Condojanni in acque non debitamente depurate.Noi,per la verità, non siamo convinti che trattasi di alghe,ma di altre sostanze e/o microrganismi.Ma sia nell’uno che nell’altro caso, il “terreno di coltura” è rappresentato da una scarsa depurazione.Questa tesi è suffragata anche dalla circostanza che  chi passava, questa estate, di notte,con i finestrini aperti, sul ponte  Condoianni, aveva modo di “apprezzare” gli effluvi maleodoranti provenienti dalle acque sottostanti. Comunque per sapere la verità,se il Sindaco è d’accordo, potremmo inviare congiuntamente una richiesta urgente di controllo di questo bacino alle istituzioni proposte,(Arpacal ecc.),che comunque avrebbero già dovuto  autonomamente intervenire.Solo così potrà emergere la verità,nell’interesse di tutti.

Minoranza Consiliare Comune Ardore-Forza Italia

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.