ARSAC: IL DIRETTORE GENERALE ANTONUCCI SODDISFATTO DEI RISULTATI

291

DG 1Grandi risultati, incisivi interventi sul territorio e una progettualità veramente rispondente alle esigenze del tessuto sociale ed economico calabrese, con particolare riferimento al settore agricolo e zootecnico, oltre che agli ambiti rurali e all’ambiente in generale. E’ quanto sta conseguendo e facendo l’ARSAC, l’Azienda Regionale per lo Sviluppo dell’Agricoltura Calabrese, guidata dal direttore generale, ingegnere Italo Antonucci (nella foto). Un lavoro, dunque, importante e fondamentale per il futuro positivo della Calabria, grazie, anche, alla collaborazione dei vari dirigenti, a cominciare dal dottor Bruno Maiolo, responsabile del settore programmazione e divulgazione, e dal dottor Antonio Leuzzi, Responsabile del settore Servizi Tecnici di Supporto. Il rilancio delle strutture dell’ARSAC, disseminate sul territorio regionale, può portare, secondo il direttore generale Antonucci, ad una rinascita di interi comparti produttivi e ad una più efficiente ed efficace fornitura di servizi mirati per l’agricoltura calabrese. Fra i progetti in cantiere riveste sempre più importanza quello relativo le piante officinali e il recupero delle colture tipiche, come la ginestra e altre piante, anche da frutto, per un effettivo rilancio dell’economia rurale, anche in ambito montano e/o marginale.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.