Bovalino, un arresto per detenzione di stupefacenti.

309

Nell’ambito dei servizi di controllo del territorio disposti dal Gruppo Carabinieri di Locri finalizzati alla prevenzione e repressione dei reati in genere, con particolare attenzione a quelli inerenti le armi e gli stupefacenti, i Carabinieri della Stazione di Bovalino hanno tratto in arresto uno studente 23enne, originario di Locri ma domiciliato a Firenze, per detenzione illecita di stupefacenti.

Lo stesso, a seguito di una perquisizione veicolare, è stato trovato in possesso di una busta in plastica contenente 110 grammi di sostanza stupefacente verosimilmente marijuana, rinvenuta sull’autovettura su cui viaggiava.

Il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.