Calcio – Coppa Italia Dilettanti, Africo-Brancaleone, pari spettacolo. Tutto in gioco, c’è anche il Locri

347

Doppiette di Marino e Morabito, in rete anche Vita e Favasuli.

Esordio in Coppa Italia del nuovo Africo del presidente Francesco Iaria, che coglie il pari con il Brancaleone. Domenica i ragazzi del tecnico Favasuli saranno di scena a Locri nel terzo turno valido per stabilire la squadra che accederà alla fase succesiva della manifestazione tricolore.

Dopo una prima fase di studio, è Marino a sbloccare il match e l’equilibrio di gioco al 14′ su calcio di punizione dal limite. Il primo pari dell’Africo giunge al 20′ con Salvatore Morabito che segna su azione personale. Gli ospiti passano ancora in vantaggio con una bella rete realizzata al 30′ del primo tempo da Vita, che riprende e spedisce il fondo al sacco su preciso assist di Marino. Nuovo pari dell’undici africese con S. Morabito che riprende e scaraventa in rete una corta respinta di Scauci al 42′ del pt, su calcio piazzato dal limite di capitan Romeo.

Nel secondo tempo, l’Africo appare più tonico e mette in continua difficoltà la formazione ospite. Ben preparato anche sul piano atletico dal duo Favasuli, l’Africo domina a centrocampo e sfiora in diverse circostanza la rete del vantaggio, gol che arriva al 19′ ad opera del potente Antonio Favasuli. Nell’azione il centravanti dell’Africo realizza di potenza, scagliando la sfera in gol con un gran tiro dalla distanza dei 20 mt con il pallone che s’insacca sotto la traversa della porta difesa dal giovane Scauci.

L’Africo gioca bene e sembra poter condurre in porto la vittoria che l’avrebbe potuto avvantaggiare nel match con il Locri per la qualificazione al turno successivo. Il successo sfugge di mano all’Africo in piena zona al 47′ quando Marino raggiunge il pari definitivo siglando anche lui il 3-3 con una gran bordata. E’ stato un risultato che ha evidenziato un Africo in grado di esprimere un buon ritmo di gioco e dall’altra parte visto un Brancaleone in ritardo di preparazione, rispetto agli avversari. Tornando ai ragazzi di Iaria e Marte, c’è da sottolineare che hanno giocato col cuore per cui è lecito ritenere che disputeranno un buon campionato.

Infatti, l’Africo ha dimostrato di essere una squadra ben impostata sul piano tecnico, con giocatori giovani che una gran voglia di fare bene. A margine del match, il neo presidente Francesco Iaria ha affermato che a breve potrebbe essere risolta la criticità che non ha consentito di schierare in campo l’attaccante Domenico Favasuli.

AFRICO-BRANCALEONE 3-3

Marcatori: 14′ pt e 47′ st Marino, 20′ pt e 42′ S. Morabito, 30′ pt Vita, 19′ st A.Favasuli.

Africo: Monteleone, L. Favasuli, P. Morabito, Mollica, Iemma, Romeo, Marte, Bruzzaniti, A. Favasuli, A. Morabito, S. Morabito. All: M. e S. Favasuli.

Brancaleone: Scauci, Furferi, Galetta, Tuscano, Patea (9′ st A. Favasuli), Nucera (35′ pt G. Romeo), G. Galletta, S. Galletta, Marenco (14′ st Raschillà), Vita, Marino. All: Paviglianiti.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.