Calcio – Coppa Italia Dilettanti, Cittanovese vincente e promossa. Alla Bagnarese l’onore delle armi.

239

Tra le reti di Vicentin e Condomitti l’autogol di Versace.

Come da pronostico i giallorossi di mister Zito hanno superato il turno di Coppa rifilando tre reti alla Bagnarese che ha onorato comunque l’incontro giocando con buona determinazione e sano agonismo. La differenza di valori in campo, però, è stata evidente sia sul piano tecnico che tattico ed il risultato alla fine poteva essere ancora più rotondo se i giallorossi non avessero sciupato un calcio di rigore e diverse occasioni da rete. L’importante, però, per i padroni di casa, soprattutto in vista del campionato, era monitorare la condizione dei singoli e valutare alcune correzioni nello schieramento che si sono rese necessarie per le assenze forzate di Lombardo e Matteo Carbone. L’esperimento può dirsi riuscito specie nella zona nevralgica del campo dove Cundari prima e Condomitti dopo hanno assicurato una buona geometria alla manovra. Notizie più che positive, poi, per mister Zito sul fronte della difesa, apparsa granitica con un Varrà in gran spolvero, e su quello degli under con i gioiellini Moio e Gioia ad interpretare l’incontro con invidiabile tecnica ed acume tattico. Quanto ai veterani, Bruzzese, Vicentin e Salandria hanno dimostrato di possedere, al momento, una marcia in più rispetto agli altri. Sul fronte avversario, la Bagnarese è stata costretta ad impegnarsi di più in fase interdittiva, mostrando qualche incertezza in fase di costruzione del gioco e in zona d’attacco, ma non era questa la gara per poter saggiare il potenziale offensivo degli ospiti. La cronaca ha fatto registrare già nei primi minuti delle buone occasioni per i padroni di casa: al 2′ su azione d’angolo Tedesco mandava di testa la palla di poco fuori ed al 4′ Vicentin raccoglie un lancio dalle retrovie scagliando un diagonale che sfiorava il palo. Al 7′ la Cittanovese poteva passare in vantaggio ma il calcio piazzato di Cundari dal limite dell’area si stampava sulla traversa. Il gol per i giallorossi giungeva al 18′: cross dalla fascia sinistra di Bruzzese per Vicentin che insaccava imparabilmente di testa. Al 35′ l’occasione del rigore sciupato dai padroni di casa: gioia veniva falciato in area, calciava dagli undici metri Bruzzese ma la palla colpiva il palo. Nella ripresa, al 51′ occasione da gol per gli ospiti: Forgione libero a pochi metri dalla porta mandava debolmente fuori. Gol mancato, gol subito. Sul capovolgimento di fronte Bruzzese si inseriva in area e scagliava un forte diagonale, la respinta di Dagostino andava a colpire il compagno di squadra Versace e la palla finiva in rete. Sul doppio vantaggio, i padroni di casa allentavano i ritmi ma gli ospiti non riuscivano comunque a creare pericoli alla porta di Ramunno. Al 78′ Vicentin in tuffo mancava di poco la deviazione in rete ed all’86’ Condomitti realizzava il gol che chiudeva sostanzialmente l’incontro finalizzando una pregevole manovra corale.

(fonte Gazzetta del Sud)

CITTANOVESE-BAGNARESE 3-0

Marcatori: 18’ pt Vicentin, 7’ st Versace (aut.), 41’ Condomitti.

Cittanovese: Ramunno, Dascoli, Bruzzese, Varrà, Tedesco, Gioia, Battista (9’ st Carbone A.), Cundari (21’ st Condomitti), Vicentin, Salandria (28’ st Fiorino), Moio. All.: Zito.

Bagnarese: D’Agostino, Cimarosa, Denaro, Spoleti, Guerrisi (5’ st Bagnato), Versace, Spataro, Mileto, Musumeci (21’ st Bruno), De Marco, Forgione (63’ Laurendi). All.: De Leo.

Arbitro: Costa di Catanzaro

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.