Ven. Mag 14th, 2021

Il Maida si conferma splendida sorpresa, il Bocale strappa un pass di prestigio. Trebisacce e Cotronei avanti al pari della Cittanovese, ok l’Aurora.

E’ partita ufficialmente la stagione calcistica tra i dilettanti: domenica la conclusione della prima fase eliminatoria di Coppa Italia che ha riempito il tabellone degli ottavi di finale in programma il 21 settembre e il 5 ottobre alle ore 15:30, mentre domenica partirà anche il campionato di Eccellenza e Promozione con diversi anticipi tra cui Vigor Lamezia-Scalea per cui è prevista la diretta televisiva su StadioRadio.it e Calabria-

I triangolari di Coppa non hanno riservato particolari sorprese nel girone 1 si è imposto il Trebisacce a punteggio pieno grazie anche ai gol del bomber Galantucci tornato a vestire il giallorosso. Nel girone 2 passa il Cotronei che ha la meglio sul Corigliano squadra di Eccellenza e la Silana dalla quale ci si aspettava forse qualcosa in più. Lo Scalea di Vanzetto fa suo il terzo girone grazie alla migliore differenza reti contro un Amantea che promette spettacolo nel campionato di Promozione. La Paolana continua a far felici i propri tifosi, il programma societario che mira alla valorizzazione dei giovani continua a dare i suoi frutti. Il Roggiano partito in ritardo si afferma nel girone 5 che certamente non era insidioso. Punteggio pieno anche per l’Acri di mister Giugno che sta per annunciare l’arrivo dell’imprenditore Mirabelli e si prepara a fare la voce grosse in coppa come in campionato. Parte bene anche la Luzzese dell’estroso presidente Vivareli come il Sambiase di mister Morelli che sà quanto siano preziosi i gol di Paolo Gallo. Il Maida è una sorpresa annunciata, i lametini hanno investito tanto per il campionato di Promozione ed era inevitabile un buon avvio in coppa Italia, certo non sarà facile avere la meglio sull’Isola Capo Rizzuto negli ottavi, la squadra di Salerno ha passato il turno a suon di gol. La nobile decaduta Vigor Lamezia si sbarazza senza difficoltà di Gioiese e Taurianovese e si prepara ad affrontare la Cittanovese di mister Zito.

Torneranno faccia a faccia Siderno e Locri nell’eterno derby della Locride: la squadra di La Face ha chiuso a punteggio pieno vincendo di misura, dimostrando ancora una volta quadratura e concretezza, il Locri invece si coccola il nuovo idolo dei tifosi, il nuovo arrivato Scillufo. Il Bocale centrato il passaggio del turno contro Gallico-Catona e Villese e si prepara ad affrontare l’Aurora Reggio.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.