Dom. Mag 9th, 2021

Gli amaranto vogliono guardare subito avanti dopo il ko con i biancorossi di Trocini.

Esordio amaro per il Roccella nel suo terzo campionato consecutivo di serie D. Al termine, infatti, di una gara non giocata bene, il team del trainer Franco Galati e dei co-presidenti Ugo Ascioti e Franco Muscolo si è dovuto arrendere sul proprio campo domenica scorsa, consentendo così ai “cugini” del Rende di portarsi via dal “Muscolo” l’intera posta in palio.

Nonostante per la sconfitta e l’amarezza di non aver iniziato la nuova stagione calcistica col piede giusto, in casa amaranto si respira ugualmente tranquillità  e ottimismo. Non appena la squadra, infatti, sarà al al top della condizione e i giocatori amaranto, specie quelli che compongono lo zoccolo duro del team, metteranno in mostra, a differenza di quanto fatto domenica scorsa contro il Rende, le loro qualità tecniche nelle zone nevralgiche del campo (in particolare a centrocampo, in attacco e lungo le corsie esterne), allora, ne siamo certi, vedremo in campo un Roccella totalmente diverso.

Entro domenica prossima, tra l’altro, nella cittadina ionica, come annunciato al termine della sfida col Rende dal direttore sportivo roccellese, Cecco Curtale, giungeranno altri 2-3 giocatori di esperienza che completeranno la “rosa” da mettere a disposizione di mister Galati. Con molta probabilità il ds, Curtale, farà di tutto per accaparrarsi tre “over” e in particolare un attaccante, un centrocampista e un difensore.

Tre giocatori, insomma, che avranno il compito di alzare il livello tecnico della squadra in attesa di vedere al top delle condizioni giocatori del calibro di Laaribi, Minici, Coluccio, Luzi e Buongiorno. D’altra parte il campionato di serie D è molto competitivo e ricco di insidie e non si può tralasciare nulla in termini di costruzione dell’organico altrimenti si possono correre rischi significativi.

Comunque già domenica prossima sul campo della Palmese, in un altro derby calabrese da non perdere, vedremo un Roccella totalmente diverso.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.