Mer. Mag 12th, 2021

“Avevo detto alla società che non avrei voluto prendere nessuno soltanto per la soddisfazione di farlo e, con questa logica, si è operato nel mercato. La società è molto competente sotto il profilo tecnico ed è capace da sola di capire se manca o meno ancora qualcosa. Adesso pensiamo al campionato.”.

Il tecnico della Vibonese Costantino, alla vigilia della gara contro il Fondi, commenta così il mercato che si è chiuso il 31 agosto.

Nuovi innesti sopratutto in retroguardia: “In difesa restiamo a quattro, chi sta giocando non sta demeritando e i nuovi innesti entreranno in gioco quando avranno una condizione migliore. Si ripetta il curriculum dei calciatori, ma a spingermi nella decisione è quello che vedo in allenamento”.

“Il Fondi – prosegue Costantino – è una squadra forte, costruita con raziocinio e con calciatori di livello medio alto per la categoria. Questo, come accaduto contro l’Akragas, ci porterà a rispettare molto l’avversario, senza temerlo. Sono molto forti nelle ripartenze e a noi piace a giocare a calcio, ma in questo caso dovremo farlo con intelligenze e senza presunzione. Dovremo avere equilibrio”.

(fonte Strill.it)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.