Comunicato Stampa BCC di Cittanova su VI Forum Nazionale Giovani Soci

203

Il VI Forum dei Giovani Soci delle BCC – CR, tenutosi a Firenze dal 16 al 18 settembre scorsi, ha acceso i riflettori sul tema “La rete delle eccellenze”. Un concetto ampio, che ha impegnato circa 250 ragazze e ragazzi provenienti da ogni angolo d’Italia, su un fronte cruciale per la crescita economica e sociale del sistema – Paese.

Un tema che la Banca di Credito Cooperativo di Cittanova ha più volte affrontato nel recente passato, anche con strumenti concreti, dimostrando visione del contesto in cui sia il comparto bancario che quello produttivo in generale si trovano ad operare in questa fase di congiuntura incerta.

La delegazione dell’Associazione BCC Young di Cittanova che ha preso parte ai lavori del Forum fiorentino, dunque, ha avuto modo di confrontare le importanti esperienze maturate sul territorio – non ultimo l’EXPO Enogastronomico dedicato ai prodotti del territorio e alle aziende d’eccellenza calabresi – su più tavoli di discussione qualificati e votati alla progettualità.

A Firenze abbiamo vissuto un’esperienza importante in termini di qualità del confronto e dei temi dibattuti – ha sottolineato la Presidente BCC Young Cittanova Vincenza Demasie torniamo in Calabria con la consapevolezza che il nostro lavoro è parte integrante di un progetto che si fonda sull’innovazione e sulla cooperazione e che abbraccia l’intero Paese. I Giovani Soci delle BCC, nel corso del VI Forum nazionale, hanno ribadito l’esigenza di fare rete a sostegno delle eccellenze italiane. Eccellenze economiche e produttive, evidentemente, ma anche intellettuali, culturali e sociali. Un indirizzo che noi condividiamo a pieno, in totale sinergia con la BCC di Cittanova, e che ci vede protagonisti di un percorso di crescita in sinergia con le forze positive del territorio. Insieme alle giovani socie Emanuela Russo e Vanessa Politi – ha proseguito Demasi – abbiamo condiviso la nostra visione di sviluppo reale in un contesto assolutamente stimolante. Al termine della tre giorni fiorentina, senza dubbio, possiamo affermare che il nostro progetto sociale è non solo solido, ma pianta le sue radici nel futuro. Un fatto che infonde in noi ulteriore fiducia e nuove motivazioni. In questo senso – ha concluso la Presidente BCC Young – un grazie sincero lo rivolgiamo alla BCC di Cittanova per il sostegno costante alle attività messe in campo e per il confronto genuino su temi di interesse collettivo che guardano prioritariamente alla crescita della nostra terra”.

 

20 settembre 2016                                                                                      L’Ufficio Stampa

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.