5 Dicembre 2020

Erano impegnati, su un terreno demaniale nel territorio di Condofuri, ad irrigare una piantagione con circa cento arbusti di canapa indiana dell’altezza media di tre metri. Alessandro Caridi, di 38 anni, e Pietro Laurenzano, di 32, entrambi noti alle Forze dell’ordine, sono stati arrestati dai carabinieri con l’accusa di produzione, traffico e detenzione illegale di sostanze
stupefacenti. I militari di Condofuri, assieme a personale dello Squadrone eliportato Cacciatori, dopo avere sorpreso i due sul terreno della frazione San Carlo, hanno anche scoperto, in un casolare
riconducibile a Caridi e posto nella parte bassa della località, un essiccatoio realizzato con l’ausilio di lampade ad infrarossi.

Facebook Comments

Di

CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.