Eccellenza – Locri e Luzzese danno il massimo e si accontentano del pareggio

242

Botta e risposa nel primo tempo: vantaggio di Stillitano e 1-1 di Libri.

Esordio con un pari interno contro una quadrata Luzzese per il Locri della presidente Modafferi nella prima di andata del torneo di Eccellenza, cui la compagine amaranto è riapprodata dopo un assenza durata tredici anni. Il risultato ci sta tutto e, per la verità del primo tempo il pari stava stretto agli ospiti, raggiunti nei minuti di recupero con un eurogol di Libri (il migliore tra gli amaranto), che avevamo tenuto in mano in mano il bandolo della matassa, soprattutto in mezzo al campo, e messo in difficoltà un Locri non apparso nella migliore giornata. Nella ripresa, invece, gli amaranto hanno affrontato la gara con una più adeguata determinazione e, benché gli ospiti recriminano per una traversa colpita su azione d’angolo dopo pochi minuti, hanno dimostrato, soprattutto nel finale, di meritare ampiamente il risultato.

Dopo due minuti tira da fuori Billelo ma il destro è fuori misura ed al 5′ Iervasi a sbucciare la palla al volo col destro su assist di Crescibene, mentre al 7′ va via sulla destra e crossa al centro capitan Morrone, con la palla che attraversa l’intera area locrese e si perde dall’altra parte. All’ 11′ ancora Morrone calcia di destro in diagonale ma la sfera è di poco fuori. Pericolosa la Luzzese con Thiam di testa al 12′, ma l’assistente segnala l’off-side, e si fa vico il Locri al 17′ con un cross di Rizzo da sinistra intercettato da Papaleo di testa, ma la girata e fuori.

Vantaggio ospite al 21′: calcia dalla bandierina Gagliardi col destro a rientrare ed irrompe di testa il centrale difensivo Stillitano che sorprende la difesa locrese e manda in rete sotto la traversa. Locri disorientato e Luzzese ancora pericolosa con un lancio rasoterra in verticale di Bilello al 27′, ma Caputo esce quasi al limite e para. Alla mezzora sinistro a lato di Papaleo su servizio di testa di Scillufo e dopo due minuti del diagonale di Mazzei dalla distanza che si perde poco alto. Nel recupero il pareggio: viene servito Libri in posizione centrale molto fuori area; l’interno amaranto allunga in avanti e da una trentina di metri fa partire un bolide di collo destro che finisce la corsa sotto l’incrocio dei pali alla destra di Gardi vanamente proteso in tuffo.

Al rientro in campo Ferraro sostituisce De Luca con la punta Taranto ed arretra Libri basso a destra: il Locri appare più vivace, ma sono gli ospiti a sfiorare il vantaggio dopo otto minuti; ancora angolo da destra e questa volta incorna Morrone, con la sfera che si stampa sulla traversa e poi Benci libera l’area. Al 32′ bel tiro di Nesci da fuori area su tocco di testa di Iervasi, ma la sfera va sul fondo. Nel finale entra Romeo e Libri torna in mezzo al campo, con Barbieri sulla destra: si registra un maggiore equilibrio ma il risultato non cambia.

LOCRI-LUZZESE 1-1

Marcatori: 21′ pt Stillitano, 47′ pt Libri

Locri: Caputo, De Luca (1′ st Taranto), Rizzo, Viscomi, Barbieri, Benci, Iervasi, Crescibene (35′ st Romeo), Sciullufo (15′ st Nesci), Libri, Papaleo. All.: Ferraro

Luzzese: Gardi, Filidoro W., Filidoro F., Thiam, Stillitano, Gualdi, Morrone, Bilello, Monteiro (46′ st Martinez), Gagliardi (30′ st Morabito), Mazzei (47′ st Fedele). All.:Germano

Arbitro Critelli di Catanzaro (assistenti D’Agostino e Petruzza di Catanzaro)

Note: Spettaori 1000 circa; ammoniti Thiam, Bilello, Monteiro, Stillitano, Gardi, Mazzeo, Morabito, Papaleo, Benci, Iervasi.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.