Ven. Mag 14th, 2021

Da domenica la squadra di Laface in campo ogni tre giorni. Mercato: sfuma Tripodi, vicino alla Reggiomediterranea.

Un viaggio a vuoto. Una trasferta da rifare. Spese che si aggiungono. Tour de Force in arrivo. La stagione del Siderno non è iniziata sotto una buona stella e lo dimostra la lunga serie di infortuni che ha messo fuori gioco ben sei calciatori. A Roggiano, domenica scorsa, per il Siderno un viaggio a vuoto per via della sospensione della gara, causa maltempo, dopo una ventina di minuti. Questo comporterà il fatto di dover ritornare in territorio cosentino durante la settimana (per chi lavora ci saranno problemi seri), ma soprattutto, alla luce del doppio impegno di Coppa Italia in programma tra fine settembre e inizio ottobre, la formazione di Laface dovrà giocare per tre settimane consecutive fra domenica e mercoledì (lo stesso problema lo avrà il Roggiano).

Fra l’altro per il Siderno le difficoltà aumentano in virtù del fatto che il doppio impegno di coppa prevede la sfida con i cugini del Locri. Gare che non sono mai banali e nelle quali subentrano altri fattori che richiederanno un surplus di energie fisiche e mentali. Tra l’altro il team biancoazzurro è sempre in una situazione di emergenza. Come si diceva, sono diverse le assenza e anche per domenica dovrebbero essere in sei a marcare visita. Foti domani si sottoporrà ad intervento chirurgico in artroscopia per capire l’entità del danno. Fuda è in attesa della riduzione della squalifica (e mal che vada non ci sarà ancora per quindicina di giorni). Quindi Diano e De Leo sono reduci da infortuni abbastanza complicati e anche Luciano e Carbone sono da considerarsi fra gli indisponibili.

Di conseguenza il regime di emergenza rimane e sarà così anche domenica prossima, quando al Raciti di Siderno sarà di scena la Vigor Lamezia. Rinviata la gara di Roggiano, il vero battesimo per Giovinazzo e soci sarà rappresentato da una delle squadre in corsa per la promozione. Servirà una prestazione di tutto spessore e ci vorrà anche l’aiuto del pubblico. Spinto dai proprio tifosi, il Siderno proverà pertanto a compiere la prima impresa.

Ieri ha avuto inizio la settimana di lavoro che porta al match con la Vigor. Laface deve fare di necessità virtù, ma continua a ribadire di avere fiducia nel gruppo e di aspettarsi altre risposte dalla propria squadra.

TRIPODI – Si era parlato di un interessamento del Siderno per il centrocampista della Villese. Ieri sera, però, si appreso che l’ex mediano della Villese potrebbe passare alla Reggiomediterranea.

(fonte Quotidiano del Sud)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.