FESTIVAL DELLA CUCINA ITALIANA: PREMIATO L’IMPRENDITORE CALABRESE FILIPPO CALLIPO

646

“Una storia di mare, passione, successi, tradizione e innovazione” questa è la descrizione di quello che è stato ed è la storia del brand calabrese Callipo, il marchio noto ed apprezzato non solo nella sua terra d’origine, la Calabria, ma in tutto il mondo. E la qualità dei prodotti e la tenacia dei suoi creatori trovano il giusto merito.

I plausi vanno infatti a Pippo Callipo, timoniere dell’azienda che ha ottenuto il riconoscimento “Premio Nazionale Galvanina all’Imprenditoria 2016” nell’ambito del Festival della cucina Italiana, premio che in passato fu assegnato anche a Giulio Babbi, Lorenzo Ercole (Fratelli Saclà) e molti altri illustri figure del panorama imprenditoriale e gastronomico italiano.

E che sia stato proprio un calabrese a riceverlo non può che inorgoglire ancora di più. Ma qual è la motivazione dietro al  riconoscimento? Come si legge nella nota: “Il merito di Callipo è di aver trasformato un’impresa familiare in un’azienda leader nella produzione di tonno e conserve ittiche di qualità, un esempio di eccellenza del made in Italy a livello internazionale. Un importante attestato che vuole riconoscere all’imprenditore anche il suo impegno sociale attraverso le politiche aziendali adottate che mettono al centro il benessere dei propri dipendenti e la forte attenzione verso il territorio calabrese e il contesto in cui opera”.

Non solo buoni prodotti ma anche cura e rispetto verso le famiglie assunte, vera forza lavoro del marchio . Azienda che si trova alla sua quarta generazione, guidata oggi dal Cavaliere del Lavoro Filippo Callipo, che segue le orme del padre Giacinto e che in circa 30 anni di attività è riuscito a raggiungere importanti traguardi, come la creazione di un gruppo societario di ben 6 aziende.

“E’ una storia lunga oltre un secolo quella dell’azienda Giacinto Callipo Conserve Alimentari, ma che ha ancora molto da raccontare grazie alla lungimiranza e all’intraprendenza di una famiglia giunta alla quinta generazione”.

SARA FAZZARI

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.