Lega Pro – La Reggina vuole tornare alla vittoria, Coralli prova a stringere i denti

200

Terzo appuntamento casalingo di spessore per la Reggina di Zeman, terzo derby per gli amaranto. Dopo Messina e Catania, domani al Granillo arriverà il Cosenza di Roselli, formazione che punta in modo dichiarato alle prime cinque posizioni del campionato. Reduci da due vittorie consecutive, i lupi cercano il tris seppur con qualche cerotto considerati indisponibili e acciaccati. L’ultimo confronto diretto vide Insigne portarsi il pallone a casa, ricordo di una tripletta che stese un Cosenza mai davvero in partita.

Domani (probabilmente) sarà un’altra partita, più equilibrata e combattuta. La Reggina vuole proseguire sulla riga di una crescita costante, e tornare alla vittoria dopo tre pareggi consecutivi. Un solo vero dubbio per Zeman, il tecnico boemo valuterà fino all’ultimo minuto le condizioni di Coralli, non al meglio. Possibile che chieda all’esperto attaccante di stringere i denti, troppo importante la sua presenza in una sfida cosi delicata. Con Coralli al centro dell’attacco, si va verso la completa conferma dell’undici sceso in campo la scorsa settimana a Monopoli. In caso di forfait, via libera dal primo minuto per Bianchimano.

PROBABILE FORMAZIONE REGGINA (4-3-3)- Sala, Cane, Kosnic, Gianola, Possenti; Bangu, Botta, De Francesco; Oggiano, Coralli, Porcino. All. Zeman

(fonte Strill.it)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.