Lega Pro – Reggina, Zeman: “Il pubblico? Nostra necessità e desiderio. Catania favorito”

192

E’ mister Zeman il protagonista alla vigilia del match contro il Catania. Ad un giorno dalla sfida con gli etnei il tecnico ha incontrato i giornalisti presso la sala stampa del Granillo: “La squadra l’ho vista solo ieri, si è fatto poco in preparazione al prossimo match, adesso inizieremo la preparazione alla gara di domani. L’avversario è stimolante e dotato, quindi suppongo che l’attenzione sarà massima. Il Catania è avvantaggiato notevolmente dal riposo, prova ne è che noi partiamo oggi con la preparazione, chiaramente loro hanno avuto più tempo. Su possibili modifiche all’undici da schierare, sto facendo alcune valutazioni, ma la giovane età dei miei calciatori mi permetterà di cambiare poco. Vedremo che partita sarà, forse ci aspetteranno per sfruttare le ripartenze, noi dovremo essere bravi a farli allargare, siamo alla ricerca di nuove soluzioni. So che dobbiamo migliorare, fino all’ultima giornata avremo sempre da migliorare, quando arrivano i punti ci si consola un po’ di più, quando non si vince posso sembrare più arrabbiato. Durante ogni seduta di allenamento bisogna imparare qualcosa e quando percepisco che questo non avviene lo faccio notare in maniera dura. La crescita della squadra dovrà avvenire nella sua totalità. Chi ritiene che il punto debole della squadra sia la difesa, non guarda con attenzione le nostre partite. Difendiamo meglio di come attacchiamo. Il Catania ha un attacco che potrebbe fare la serie A e lo ritroviamo in Lega Pro. La nostra fase difensiva dovrà essere completa e compatta, il compito non dovrà spettare solo ai quattro uomini sulla linea arretrata. Avvantaggiato il Catania? Questa volta non sarò solo io a dirlo. Parlo di valori singoli almeno sulla carta e per il valore che hanno dal punto di vista economico. La quotazione dei nostri spero cresca con il trascorrere delle giornate. Avere il grande pubblico è la nostra prima necessità e desiderio. Senza tifosi il calcio non ha motivo di esistere. Il pubblico ci porta ad avere ulteriori motivazioni”.

(fonte Strill.it)

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.