Oops! It appears that you have disabled your Javascript. In order for you to see this page as it is meant to appear, we ask that you please re-enable your Javascript!

OMICIDIO MERY CIRILLO: SENTITI I PERITI. IL 09 NOVEMBRE VERRA’ LETTA IL DISPOSITIVO DELLA SENTENZA

180

In merito al caso dell’omicidio di Mery Cirillo, avvenuto il 18 agosto del 2014 nei pressi della sua abitazione, nel corso dell’udienza di oggi   sono stati sentiti i periti che hanno depositato la perizia rispetto alla sussistenza della capacità di intendere e di volere dell’imputato prima e durante la commissione del fatto. I periti Maria Ciafone, medico specialista in psichiatria ed igiene e medicina preventiva e Giovanni Malara, specialista in psichiatria, incaricati dal presidente della corte d’Assise di Locri, Fulvio Accurso, hanno illustrato, su richiesta del presidente, su come sono giunti alla conclusione che al momento del fatto Giuseppe Pilato fosse capace di intendere e di volere. Sentito anche il perito della difesa Rocco Antonio Zoccali, neurologo e psichiatra specializzato, il quale sostiene tesi contraria. Dopo l’intervento del Pubblico Ministero, la difesa chiede la rinnovazione del colleggio peritale per disporre una nuova perizia sull’imputato. La corte, dopo essersi ritirata per deliberare, rigetta la richiesta della difesa perchè non necessaria al fine di decidere. Sono sufficienti le perizie disposte. Dopo la chiusura dell’istruttoria dibattimentale sono state predisposte le date di discussione. Il 5 ottobre verrà sentito il PM e la parte civile, il 12 ottobre verrà sentita la difesa e il 9 novembre verrà letto il dispositivo della sentenza.

MANUELA MAMMONE

 

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.