Gio. Mag 13th, 2021

Il giorno 30 settembre 2016 si svolgerà su tutta la costa jonica calabrese la mobilitazione “PRENDIAMO IL TRENO”, indetta dalla FIBC – Rete delle Associazioni per la Ferrovia Ionica Bene Comune.

L’iniziativa consiste nell’invitare la popolazione a prendere il treno nella fascia oraria 8.00 – 20:00, per un viaggio simbolico di 30-60 km e prevede una massiccia e pacifica presenza nelle stazioni e sui treni per rivendicare il diritto alla mobilità ferroviaria su standard europei.

Si è chiesto con vigore e ottenuto il coinvolgimento dei sindaci e dei consiglieri comunali dell’intera fascia ionica, molti dei quali parteciperanno accanto ai propri concittadini e alle associazioni rappresentanti il mondo della cultura e del volontariato.

La manifestazione è un momento di sensibilizzazione della popolazione calabrese per la pacifica rivendicazione del proprio diritto alla mobilità e tende ad attirare l’attenzione delle istituzioni dei governi regionale e nazionale sul problema del rilancio della ferrovia ionica attraverso investimenti e servizi di qualità.

Verrà divulgato, inoltre, un Dossier Tecnico, che sarà base di un incontro con il Ministro dei Trasporti programmato per i prossimi mesi. Si invita, pertanto, la popolazione a partecipare a questa e alle iniziative future aderendo alle associazioni della rete FIBC.

Si invitano coloro che non potranno essere presenti il 30 settembre e gli studenti a manifestare la propria adesione attraverso l’acquisto di un titolo di viaggio anche per una tratta minima.

Prof. Domenico Gattuso
(Presidente CIUFER)

Volantino2

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.