Promozione – Il Rosarno gira a vuoto, l’ Aurora Reggio ringrazia

303

Ospiti a segno con Pellegrino, Postorino e Favasuli. Tirrenici da rivedere. fragili in difesa e inconsistenti in attacco.

Peggio di così non poteva iniziare il campionato, che ha subito un perentorio 3 a 1 ad opera di un Aurora Reggio che ha dominato in lungo e in largo per tutti i 90′ di gioco, mettendo sotto una squadra priva di idee e di contenuti tecnici. Infatti solo stati i reggini che hanno saputo colpire al momento giusto, anche perché hanno sempre trovato praterie su entrambe le fasce, e di conseguenza sono riusciti ad andare in gol senza grossi problemi, non permettendo al contempo agli avversari di tirare mai in porta, se non nell’unica occasione in cui Corrao ha trovato la vita della rete. Insomma il Rosarno visto ieri, ci sembra tutto da rifare, o quantomeno c’è da correre subito ai ripari, magari tornando subito sul mercato.

Cronaca. Dopo i primi minuti, che sono serviti alla due formazione come fase di studio, al 15′ registriamo il primo affondo dell’Aurora ad opera di Bartolomeo che, servito in corridoio da Gattuso, si fa anticipare d’un soffio da Sgrò. Due minuti più tardi, Pellegrino spara un missile, ma questa volta Sgrò compie un miracolo e devia in angolo. Il campo dice Aurora e al 23′ passa in vantaggio con Pellegrino su calcio piazzato, anche con la complicità di Sgrò che non trattiene la palla.

Gli ospiti trovano il raddoppio in apertura di ripresa con Postorino che raccoglie un cross dalla destra e batte inesorabilmente Sgrò. Al 23′ Corrao accende le speranze, ma quattro minuti dopo sugli sviluppi di calcio d’angolo, l’ottimo Favasulli con un delizioso piattone incrocia all’angolino basso dove l’esterno amaranto non può arrivare, firmando così una vittoria ampiamente meritata, alla luce di quanto visto in campo.

ROSARNO-AURORA REGGIO  1-3

Marcatori: 29′ p.t. Pellegrino (AR) – 4′ s.t. Postorino (AR) – 24′ s.t. Corrao (CR) – 27′ s.t. Favasuli (AR).

Città di Rosarno: Sgrò – Ciurleo – Zappia (dal 7′ s.t. Greco) – Mercuri – Paparatti – Sangare – Capria – D’Agostino (dal 7′ s.t. Ruffa) – Corrao – Macrì – Bracco (dal 12′ s.t. Mazzitelli). A disposizione: Furfaro Fabio – Furfaro F.sco – Muratore – Ramage. Allenatore Russo

Aurora Reggio: Leonardi – Laganà – Bruno – Pangallo – Vazzana L.– Polito – Mallamo (dal 30′ s.t. Caracciolo) – Favasuli L. – Pellegrino (dal 12′ s.t. Vazzana A.) – Gattuso (dal 29′ p.t. Postorino) – Bartolomeo. A disposizione: Marcianò – Ielo – Mallamaci – Creaco .

Allenatore: Arcidiaco Arbitro: Lenti di Paola (assistenti: Cozza di Paola e Nicolosi di Vivo Valentia).

(fonte Gazzetta del Sud)

 

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.