Mar. Mag 18th, 2021

Anche se è servito a rompere il ghiaccio, il punticino raccolto nel derby interno con il Roccella ha deluso le aspettative dei tifosi della Palmese, che si aspettavano un esordio vittorioso nella prima partita casalinga stagionale.

Sul piano dell’impegno, nulla da imputare ai giocatori neroverdi che hanno profuso tesori di energie per cercare di superare l’ostinata resistenza del Roccella ben disposto in campo, soprattutto in fase di copertura. Incassato il gol a freddo di Luzzi, punti sull’orgoglio,  i ragazzi di Dal Torrione hanno reagito con grande energia trovando il gol del pari grazie ad un colpo d’autore del fuoriclasse Crucitti.

Nella ripresa si è vista una Palmese propositiva nei primi 20′, però poi la stanchezza ha avuto il sopravvento sulla lucidità, in una domenica dalla calura estiva.

In vista del derby di domani, che si giocherà al “Guido D’Ippolito” di Lamezia Terme contro la matricola Sersale, si spera che i due formidabili “punteri” neroverdi, Zampaglione e Dorato, ritrovano subito il feeling col gol, in quanto è palese il fatto che se non si finalizza il volume di gioco creato non si raccoglieranno i frutti sperati.

A Lamezia Terme Cassaro e compagni dovranno scendere in campo senza sottovalutare l’avversario di turno, che sarà animato dalla voglia di lasciarsi alle spalle le due nette sconfitte incassate contro Gladiator (1-3) e Gela (4-0): la parola d’ordine dei neroverdi sarà massima concentrazione e applicazione tattica, nonché una buona dose di cinismo per sfruttare al momento giusto le occasioni utili per portare a casa l’intera posta in palio.

(fonte Quotidiano del sud)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.