Serie D – Pareggia il Roccella, colpo della Palmese a Sersale

204

0-0 tra Roccella e Sancataldese, i neroverdi vincono sul neutro di Lamezia per 3 a 1.

Agli archivi anche la terza giornata del girone I di Serie D, in cui le sorprese non sono di certo mancate. A partite dal colpaccio esterno dell’Igea Virtus che, sul campo del Gladiator, ha fatto valere un’invidiabile stato di forma. Il poker dei siciliani porta la firma di Isrò, Cozza, Dell’Oglio e Lescano, dopo il momentaneo vantaggio dei locali con l’ex Roccella e Cavese Criniti.

Il Gela passa anche a Piraino: basta un gol di Kosovan ad inizio ripresa per gelare il Due Torri. Il Castrovillari raccoglie il secondo punto stagionale contro la Sicula Leonzio, una squadra dall’indiscusso valore tecnico. I cosentini stoppano così anche Gallon e compagni, nonostante la partenza nel corso della settimana di capitan Musacco.

Il Sersale patisce la terza sconfitta in altrettante partite. A gioirne, questa volta, è la Palmese di Dal Torrione: De Marco, un penalty di Dorato e Crucitti condannano i giallorossi, inutile la rete di Petrone. Bene il Rende sul campo della Sarnese: vantaggio dei biancorossi con il solito Actis Goretta nella prima frazione di gioco, ci pensa Fisiola dagli undici metri a fissare il punteggio sul pari.

Tutto facile per la Frattese che nel positicipo delle 16 batte per 3- 0 la Turris, che ha chiuso in nove il proprio match. La Cavese sblocca la gara con l’Aversa solo al 70′: è Di Deo a regalare i tre punti ai suoi. Risultato ad occhiali, infine, a Gragnano e Roccella, con la Sancataldese che dopo tre giornate è ancora imbattuta.

(fonte Reggionelpallone.it)

[button_link size=”https://www.telemia.it/serie-d-girone-i/”]QUI RISULTATI E CLASSIFICA DELLA SERIE D GIRONE I[/button_link]

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.