Serie D: Roccella, pochi 2 punti. Invertire subito la rotta

200

Per aumentare il livello qualitativo dell’organico in arrivo due giocatori.

Invertire subito la rotta. Dopo il mezzo passo falso rimediato tra le mura amiche contro la Sancataldese, tre giorni da il Roccella è uscito sconfitto di misura da Aversa. Pur non disputando una buona gara, per via anche di alcune assenze e per lo stato di forma non ancora al top di atleti importanti, la squadra di Galati avrebbe meritato il pareggio. Prima, infatti, di subire la rete dai campani a metà ripresa per una disattenzione difensiva, la formazione calabrese era riuscita a bloccare l’Aversa Normanna senza dover faticare troppo. Anzi nella prima ora di partita era stato proprio il Roccella a rendersi in più di una occasione pericoloso, andando vicino al vantaggio con Laarivi e Buvelardi.

Gli attuali due punti in classifica conquistati in quattro giornate rappresentano un bottino magro per cui è giunta l’ora di alzare la testa, conquistare al più presto la prima vittoria e guadagnare così una posizione in classifica più tranquilla in chiave salvezza.

Domenica, quindi, contro la brillante matricola siciliana della Sicula Leonzio, la squadra amaranto giocherà sicuramente con il coltello tra i denti, considerato che un altro stop potrebbe complicare la posizione in classifica del Roccella atteso poi dalla difficile trasferta di Torre del Greco.

Per aumentare il peso nei ruoli-cardine sia a livello si qualità che di quantità, dovrebbero arrivare – in attesa di poter tesserare due atleti brasiliani di valore – un paio di giocatori nuovi. Sul taccuino del ds Cecco Curtale ci sono un difensore centrale e un attaccante.

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.