Siderno (Rc): l’amatriciana solidale che fa onore ai sidernesi

360

Assegno  di 2.763 € al comune di Amatrice (3464 € di incasso lordo) per l’amatriciana solidale di Siderno“l’Amatricianata di solidarietà” fortemente voluta dall’Associazione Culturale L’Eco di Siderno, dal Centro Italiano Protezione Civile di Siderno, dall’Equipe Regionale Cuochi Calabresi e dalla Proloco cittadina, con l’appoggio e il patrocinio dell’Amministrazione comunale. Ieri sera nella centralissima Piazza Portosalvo, si è svolta una bellissima manifestazione di solidarietà in favore delle popolazioni del centro Italia colpite dal maledetto terremoto del 24 agosto scorso. Il ricavato è stato interamente devoluto al Comune di Amatrice che ha attivato un apposito conto corrente presso la Banca di Credito Cooperativo di Roma IBAN IT13W0832773470000000005050. Causale: “AmalAmatriceAmala”. Nel corso della serata si è parlato di “Rischio Sismico nella Locride”  con l’intervento del Sindaco di Siderno Pietro Fuda che telefonicamente, a nome di tutta la comunità sidernese, ha porto le più sincere condoglianze al Sindaco di Amatrice Sergio Pirozzi, invitando il Primo Cittadino laziale a non abbattersi e tenere duro in questi momenti drammatici. Presente il neo consigliere della città metropolitana di Rc, Katy Belcastro. E’ intervenuto in diretta anche il vice-sindaco Gianluca Carloni nonchè  il responsabile della Protezione Civile Calabrese Carlo Tansi. In Piazza Portosalvo sono stati sistemati 294 origami a forma di farfalla (tanti quanti le vittime accertate del sisma del 24 agosto scorso. I pasti distribuiti sono stati circa 700. Hanno preparato la rinomata pietanza dieci tra i migliori chef calabresi. Presenti quasi tutte le associazioni e club-service:  l’Ymca, il Kiwanis, la Consulta Cittadina, la Consulta Giovanile, il Leo Club Luigi Mory, il Rotaract, l’Associazione Culturale L’Ariete, il Comitato Piazza dell’Emigrante, l’Associazione I Valori della Vita. Un sentito ringraziamento per il sostegno dato è stato tributato al Centro Commerciale I Portici, la Macelleria Giorgini, Despar La Gru, Despar Bovalino, Cash and Carry Roccella, Mangiatorella Spa, Sansolone Market, Casamica, Il Centro Supermercati, Romano Abbigliamento, Salumeria Zio Salvatore, Sgambelluri Bevande, Gazebo Badia, Zefiro Residence, Oleifici Archinà e Sità. Tutti hanno collaborato anche gli ordini professionali, gli imprenditori, i commercianti, le famiglie. La serata è stata una bella dimostrazione di solidarietà attiva che fa onore a tutti i sidernesi.

Antonio Tassone

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.