Terremoto in Calabria, magnitudo inferiore al 4 grado

207

 

Il terremoto verificatosi pochi minuti fa in Calabria con epicentro a Gimigliano non è altro che uno delle centinaia di sismi di magnitudo inferiore a 4 che su verificano ogni anno nella regione. In questa fase di particolare sensibilizzazione dell’opinione pubblica ai terremoti, creatasi dopo il terremoto di Amatrice, poiché si fa più attenzione a sismi che si verificano quotidianamente, si tende come conseguenza a creare talvolta ingiustificati allarmismi. Si coglie l’occasione per ricordare che l’unico modo per ridurre il rischio sismico è la prevenzione che si fa costruendo le case o adeguandole in modo da resistere ai terremoti, e bandendo categoricamente l’abusivismo edilizio. Gli edifici costruiti o adeguati rispettando la rigidissima normativa sismica sono in grado di resistere anche a terremoti di elevata magnitudo, mentre gli edifici abusivi o interessati da interventi abusivi importanti possono subire gravi conseguenze anche in caso di terremoti di magnitudo non particolarmente elevata.

 

Il dirigente,

Carlo Tansi

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.