Ardore: Ass.re Lavori Pubblici, Dott. Giovanni Teotino “Finalmente il progetto per la realizzazione di un sottopasso ferroviario tra il lungomare e la Statale 106”

524

 

Finalmente il progetto per la realizzazione di un sottopasso ferroviario tra il lungomare e la Statale 106 viene riportato alla luce e diventa realtà, risolvendo in tal modo, e in maniera definitiva, le ataviche difficoltà dell’accesso in una zona nevralgica per lo sviluppo del Paese.

Dopo anni di accantonamento dovuto soprattutto alle note pastoie burocratiche, tecniche, e a difficoltà di vario genere, è stato finalmente approvato il nuovo progetto esecutivo, rimodulando il precedente quadro economico risalente all’anno 2005 e pertanto non più adeguato ai tempi,  che di fatto dà il via all’espletamento della gara di appalto e, di conseguenza, all’avvio dei lavori di esecuzione dell’opera.

Ciò permetterà, una volta ultimati i lavori, sui quali sarà massima e costante l’attenzione e il controllo della Giunta e degli Organi preposti affinché vengano rispettati i tempi di realizzazione, di risolvere finalmente uno dei problemi più atavici e urgenti di Ardore, trattandosi di un progetto e di un’opera strategica, che risponde alla pressante domanda e alle esigenze dei cittadini, ponendo così fine ai disagi che, soprattutto nel periodo estivo ma non solo, si registrano da sempre per l’accesso al lungomare.

L’Amministrazione Comunale, nel mese di luglio u.s. con delibera n. 86 aveva dato mandato all’ufficio tecnico comunale di provvedere all’acquisizione  di una nuova progettazione per la realizzazione del sottopasso ferroviario  tra il lungomare e la S.S. 106 alla luce del nuovo stanziamento di € 262.000,00,  che la stessa amministrazione in un ottica di programmazione sulla base della strategicità dell’opera aveva previsto di accantonare nel bilancio di previsione 2016, che sommato al finanziamento della provincia di Reggio Calabria di € 540.000,00, per un importo totale di € 802.000,00, renderà appaltabile e quindi realizzabile l’opera attesa da oltre un decennio.

Successivamente con Delibera di Giunta n. 110 del 4 Ottobre 2016 abbiamo provveduto alla presa d’atto del progetto esecutivo rimodulato, dichiarando, stante l’urgenza, la stessa immediatamente esecutiva.

La scelta della giunta comunale di stanziare con i propri fondi di bilancio l’ingente somma di € 262.000,00, che per il bilancio di un piccolo comune come quello di Ardore significa ridurre tutte le altre voci di bilancio a discapito di altri indirizzi politici che una amministrazione può avere, rappresenta sia una volontà netta di far si che un’opera così strategica per la comunità trovi la luce senza attendere ulteriori aiuti economici da Enti sopracomunali che avrebbero senz’altro allungato i tempi di realizzazione dell’opera, nonché una scelta coraggiosa avendo dovuto trovare i fondi razionalizzando tutte le altre voci di bilancio riuscendo comunque a non intaccare i servizi essenziali per i cittadini.

Superate quindi le difficoltà tecno-burocratiche e attuati tutti gli adempimenti amministrativi e di legge per la realizzazione dell’opera, è necessario, da subito, visti per l’appunto l’importanza strategica della stessa e, soprattutto,  i tempi necessari per la realizzazione del sottopasso, assicurare, attraverso gli organi competenti e gli strumenti di legge a disposizione, vigilare affinché si possano avere i primi concreti e importanti risultati nel più breve tempo possibile, attraverso una efficace lotta contro il tempo, seppur consapevoli delle difficoltà legate alle lungaggini di carattere burocratico.

L’impegno della Amministrazione è quello di affrontare e superare con celerità tali adempimenti amministrativi, a partire dalla indizione della gara di appalto, affinché si possa, ed è questo un impegno chiaro e preciso della Amministrazione Comunale, dare l’avvio ai lavori, per la realizzazione del sottopasso, entro la prossima primavera.

Sarà cura del sottoscritto, nella qualità di Assessore  ai Lavori Pubblici, del Sindaco, della Giunta Comunale e degli uffici amministrativi preposti, vigilare ed operare, senza soluzione di continuità, affinché un’opera strategica per la collettività e per i cittadini di Ardore venga realizzata nel minor tempo possibile.

 

Vice-sindaco /Ass.re Lavori Pubblici

Dott. Giovanni Teotino

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.