ASSEMBLEA DEI SINDACI: MANCA IL NUMERO LEGALE, FUMATA NERA PER IL NUOVO DIRETTIVO

210

Ancora fumata nera nell’assemblea dei sindaci della locride convocata ieri pomeriggio a Siderno presso la sala del Consiglio Comunale.  Come ha spiegato il presidente Giorgio Imperitura, la convocazione era diretta alla nomina del direttivo dopo che nel luglio scorso i rappresentanti dei vari ristretti avevano designato la rosa dei prescelti. Imperitura ha spiegato ai pochi colleghi presenti in sala che la seduta di ieri  aveva, inoltre lo scopo di presentarsi uniti all’importante incontro di domani  in Prefettura. Giorno diciannove, infatti, i sindaci del territorio discuteranno per l’ennesima volta del “Piano locride” dopo il non produttivo incontro romano col Vice Ministro all’Interno Filippo Bubbico. Il presidente dell’assemblea ha criticato come fu gestito quell’incontro, con i sindaci locridei che in solitaria portarono  le singole istanze al Ministro anziché discutere un progetto unitario esposto da un rappresentate e non da un coro di 36 voci. Un incontro quello di ieri che si è concluso col solito refrain, la mancanza del numero legale e la polemica sulla soppressione di un organismo che per alcuni come il Sindaco di Bianco Aldo Canturi non ha senso continui ad esistere.

MARIA TERESA CRINITI

Facebook Comments



Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.