Eccellenza – Iervasi-Scillufo e il Locri va

265

La partita si sblocca al 43′ pt e nella ripresa i locali chiudono i giochi. Una doppietta a testa per i due attaccanti amaranto contro il Roggiano.

Una vittoria, largam netta e meritata, per riprendere la corsa dopo la battuta d’arresto di Cittanova. La attese risposte, da parte del Locri, sono arrivate, con il fanalino di coda del campionato. La resistenza del Roggiano è durata 43 minuti. Poi il solito Gigi Iervasi (cinque reti nelle ultime tre gare) ha lasciato il segno ed ha replicato nella ripresa, quando il neo entrato Scillufo di reti ne ha fatte altre due e chiudendo il gioco. Unica nota stonata, in casa amaranto, gli infortuni di Libri e Papaleo. Fra gli ospiti salutato con applausi l’ex Akuki, l’anno scorso fra i protagonisti della promozione.

Per l’occasione, tre le novità proposte da mister Ferraro rispetto al match di Cittanova: fra i pali il debuttante Axel, portiere under, quindi ecco De Luca esterno a destra e Nesci in mediana. La partita, com’era prevedibile, la fa la squadra di casa. Uno schema su corner ben eseguito, porta Papaleo, al 5′, a battere a rete, ma Marsico è attento. E il portiere si ripete poco dopo sullo stesso attaccante amaranto. Superata la mezz’ora dapprima lo stesso Papaleo e poi Libri devono lasciare il campo per infortunio. Dentro Viscomi e Scillufo. La rete che sblocca il risultato giunge al 43′ quando Nesci dalla sinistra crossa in area dove Iervasi anticipa tutti e di destro gonfia la rete.

Nella ripresa un mani di Orsino in area spinge l’arbitro a decretare il penalty che Iervasi trasforma, Quindi sussulto ospite con Micieli, murato da Benci. Poi sale in cattedra Scillufo, che chiude i giochi, Il Centravanti siciliano al 20′ regala un gol da applausi con una correzione in rete di tacco su angolo di Crescibene. Invece al 33′ raccoglie un cross di Viscomi, con la difesa roggianese immobile, e di piatto sinistro spedisce in rete. E’ il quattro a zero conclusivo che serve al Locri per rimettersi in carreggiata e che certifica le problematiche di un Roggiano sempre più fanalino di coda del campionato.

LOCRI-ROGGIANO 4-0

LOCRI: Axel, De Luca, Romeo, Artuso, Barbieri, Benci, Libri (38′ pt Viscomi), Crescimbene, Iervasi, Nesci (25′ st Guido), Papaleo (34′ pt Scillufo). Allenatore: Ferraro

ROGGIANO: Marsico, Montagnese, Cristofaro, Akuku, Pacifico (1′ st Presta P.), Basile, Orsino, Donato (25′ st Chiari), Taliano (15′ Presta G.), Micieli, Perrone. Allenatore: Marino

ARBITRO: Palmieri di Crotone (Romeo e Padovano)

MARCATORI: 43′ pt e 6′ st rigore Iervasi, 20′ st e 33′ st Scillufo

NOTE: spettatori 800 circa. Al st 39′ espulso G. Presta per doppia ammonizione. Rec. 1′ pt e 4′ st.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.