Eccellenza – Il Siderno sconfitto in casa dall’ Isola. Il Locri ko a Cittanova

204
Poche sorprese nella settima giornata di Eccellenza: vincono le prime tre, bene anche Scalea e Acri, con i rossoneri a -1 dalla Reggiomediterranea
Il Siderno si fa battere in casa dalla capolista Isola Capo Rizzuto che si portava in vantaggio al 16° con un gol di Di Micco. Nella ripresa pressing del Siderno che approfittava dell’inferiorità numerica della capolista che al 18° perdeva il difensore Itri espulso dal direttore di gara per comportamento non regolamentare. Si giocava però pochissimo fino alla fine e l’Isola alla fine esce con i tre punti dal Raciti, relegando i bianco-azzurri in zona play-out.
La Cittanovese batte il Locri per 2-1 nel match-clou della settima di campionato. Padroni di casa che passano in vantaggio con Matteo Carbone e poi raddoppiano con l’ex reggina Vicentin. Il Locri si sveglia solo sul finire di gara e con i padroni di casa in 10 per l’espulsione di Gioia, segnano il 2-1 con Gigi Iervasi ma è  troppo tardi per riprendere la Cittanovese dell’ex Tedesco.
La Vigor Lamezia, rischia nel finale ma comunque riesce a portare a casa i tre punti.

Tris per Scalea e Acri che battono rispettivamente Trebisacce e Corigliano e confermano le velleità di playoff. Post-season che rappresenta un obiettivo anche della Paolana, la quale ringrazia bomber Longo, autore di una bella doppietta, e conquista una vittoria pesantissima sul campo del Roggiano, ancora ultimo in classifica, in una gara iniziata con forte ritardo.

Ieri, il pari fra Reggiomediterranea e Luzzese, con i gialloblù che fino a dieci minuti dal termine conducevano per due reti a zero

CLICCA QUI PER I RISULTATI E LA CLASSIFICA AGGIORNATA

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.