Insediamento consulta calabresi all’estero, la dichiarazione del presidente della Provincia Enzo Bruno

224

“La Calabria deve essere al centro di un grande progetto di sviluppo, in un contesto che superi anche i confini regionali e nazionali. E’ necessario rafforzare la sinergia tra nostra regione e i suoi figli che vivono all’estero, che con il lavoro hanno saputo dare lustro alla proprie radici”. E’ quanto ha affermato il presidente della Provincia di Catanzaro, Enzo Bruno, intervenendo questa mattina all’insediamento nella Cittadella regionale della Consulta dei calabresi all’estero, un organismo importante, voluto per “valorizzare quel grande patrimonio rappresentato dai nostri corregionali all’estero che sono i primi sostenitori e messaggeri della belle Calabria”.

“Serve una sinergia forte che sia capace di mettere assieme la nostra regione e i tanti calabresi che con il proprio supporto professionale ed intellettuale hanno contribuito a fare grandi i Paesi dove si sono trasferiti e radicati, facendosi spazio conquistando successo senza mai dimenticare la propria terra d’origine  – ha detto ancora il presidente Bruno -. Conquiste raggiungibili grazie ad un principio cardine introdotto dal presidente della Regione, Oliverio, che sta facendo un ottimo lavoro, profondendo un grande sforzo, che noi sosteniamo con

convinzione: la credibilità – dice ancora il presidente Bruno -. La credibilità delle istituzioni, che va oltre le promesse perché realizza con i fatti gli impegni assunti”.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.