Lega Pro – Saraniti non basta. Vibonese ko

198

Virtus Francavilla-Vibonese 3-1

FRANCAVILLA (3-5-2): Casadei, Idda, Faisca, Abruzzese; Pastore (18’ st Gallù), Galdean, Biason, Albertini, Alessandro (36’ st Finizzi); Nzola, De Angelis. In panchina: Albertazzi, De Toma, Turi, Pino, Tundo, Salatino, Abate, Monopoli, Triarico, Vetrugno. All. Calabro

VIBONESE (4-3-3): Russo; Franchino, Manzo, Sicignano, Paparusso; Legras, Giuffrida, Yabre (41’ st Sabato); Cogliati, Saraniti (44’ st Di Curzio), Favasuli (33’ st Scapellato). In panchina: Cetrangolo, Mengoni, Chiavazzo,  Cinquegrana, Tindo, Lettieri, Surace, Usai. All. Costantino

ARBITRO: Zufferli di Udine

MARCATORI: 8’ st Galdean (F), 14’ st Saraniti (V), 23’ st Idda (F), 29’ st Alessandro (F).

NOTE: Spettatori 1.200 circa. Ammoniti: Abruzzese (F), Saraniti (V), Idda (F). Angoli: 6-3 per il Francavilla. Rec.: 1’ pt; 4’ st.

FRANCAVILLA FONTANA – Continua il digiuno della Vibonese lontano dal Luigi Razza. Contro la Virtus Francavilla arriva una brutta batosta per i rossoblù, condannati all’ultimo posto in classifica, sia pure in condominio con il Melfi. Formazione offensiva quella approntata da Costantino, con il tridente guidato da Saraniti, mentre il Francavilla imbottisce il centrocampo, con l’obiettivo di mantenere il pallino del gioco. Avvio positivo per i padroni di casa subito pericolosi con una incornata di De Angelis di poco a lato. Replica la Vibonese al quarto d’ora. Prima ci prova Manzo di testa, pallone sopra la traversa, poi Saraniti sfiora il montante direttamente su calcio di punizione. Il match è piacevole ed equilibrato. Nzola si trova il pallone tra i piedi all’altezza del dischetto del rigore ma sciupa tutto spedendo alle stelle. Il Francavilla avanza il baricentro e la Vibonese va in apnea. Ancora Nzola al 28’ va in gol, ma il guardalinee vanifica tutto segnalando la posizione di offside dell’attaccante. Prima del riposo ci prova per due volte, senza fortuna, anche Alessandro. Il predominio manifestato dal Francavilla nella prima frazione si concretizza nei primi minuti della ripresa. Il cronometro segnala otto minuti di gioco quando Nzola pesca Galdean, tempestivo nel girare in porta alle spalle di Russo per la rete dell’1-0. Rabbiosa la reazione della Vibonese che potrebbe pareggiare dopo appena un minuto. Saraniti eccede di generosità quando in piena area invece di tirare serve Cogliati a due passi dalla porta, ma il giocatore spedisce clamorosamente alto. La rete è rimandata solo di una manciata di minuti: Franchino va al traversone, Saraniti sale in ascensore e colpisce perentoriamente di testa, fulminando l’incolpevole Casadei. Calabro capisce che c’è aria di sorpasso e si cautela con Gallù al posto di Pastore. Invece è proprio il Francavilla a riportarsi avanti con Idda, pescato dall’ottimo assist di Alessandro che poi, alla mezz’ora, corona con il gol la sua prestazione, con una prodezza balistica direttamente su calcio di punizione.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.