LOCRIDE: “TRE MOSSE” SUL PIANO REGIONALE DEI TRASPORTI

223

Ieri sera nella Sala della Caritas Diocesana di Locri, LocRInasce ha organizzato un convegno- dibattito sul tema “Piano regionale dei trasporti, viabilità stradale e ferroviaria della locride”, alla quale hanno preso parte il presidente del consiglio regionale Nicola Irto, l’assessore regionale Francesco Russo, e il sindaco metropolitano Giuseppe Falcomatà.

Sono tre i punti previsti all’interno del piano, che dovrebbe essere operativo a fine anno, attraverso cui agevolare la mobilità dei cittadini della Locride: l’ammodernamento e il potenziamento della ferrovia, della statale 106 e della rete ciclabile; una risoluzione finalizzata a garantire ai cittadini una mobilità più sicura, moderna e funzionale.

L’incontro ha fatto registrare le presenze del vescovo Mons. Francesco Oliva e sindaci della locride come Giuseppe Granci (Ardore), Aldo Canturi (Bianco) e Domenico Vestito di Marina di Gioiosa.

Si è discusso sulle difficoltà cui vanno incontro gli abitanti della locride quando devono spostarsi sia con l’auto che col treno; Francesco Russo e Nicola Irto da parte loro hanno convenuto sul fatto che trasporti e infrastrutture inadeguati o inesistenti stanno alla base della marginalizzazione della Calabria dal resto del paese,  e hanno evidenziato che a pagare il maggior prezzo è soprattutto la Locride.

Bisogna partire dal rilancio della locride, per offrire opportunità di ripresa per l’intero territorio. E proprio per impedire che il territorio possa “morire” che la Locride deve essere al centro di un sistema di trasporti che guardi alle esigenze di cittadini, turisti, lavoratori, pendolari e studenti. Occorre potenziare i collegamenti lungo la trasversale Jonio-Tirreno e lungo il litorale jonico, verso i grandi snodi autostradali, ferroviari e aeroportuali e i grandi centri urbani. Anche il potenziamento della rete ciclabile regionale potrebbe offrire altre chance alla Locride, dal momento che acconsentirebbe di collegare i comuni lungo la costa da Ardore a Caulonia.

INTERVISTE VISIBILI ALL’INTERNO DI TG NEWS

CARMEN FANTO’

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.