Lun. Mag 17th, 2021

Si è dimesso nella  tarda serata di ieri il vice sindaco di Palizzi Davide Plutino, 32 anni, ed  assessore con delega al Bilancio ,Personale e Polizia Municipale. Un bliz a sorpresa ieri mattina nelle stanze del comune e nella sua abitazione, che lo vedono dopo la conclusione delle indagini  indagato per il reato di peculato. Un’ operazione disposta dal procuratore di Locri Luigi d’Alessio e dal sostituto Vincenzo Toscano e condotta dai carabinieri  della compagnia di Bianco, diretta dal capitano  Ermanno Soriani. Secondo la Procura Plutino, avrebbe sottratto dalle casse comunali  quasi 300 mila euro utilizzandoli per i giochi online. A riprova delle accuse le ricevute  ritrovate nell’abitazione del vice sindaco ed assessore del comune locrideo del gestore William Hill.  Plutino, di fatto, non sarebbe coinvolto per il suo impegno politico ma per il suo ruolo all’interno degli uffici comunali. Il vice sindaco, infatti, è Responsabile  ufficio Ragioneria nel comune di Palizzi.  Una perquisizione che si è protratta sino al tardo pomeriggio e che ha visto gli uffici comunali chiusi .  Tutte le attività amministrative, di conseguenza sono state sospese e i dipendenti comunali  hanno atteso la fine delle perquisizioni.  Prelevato anche  materiale informatico e cartaceo sia negli uffici che dalla sua abitazione.

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.