PRIMA CATEGORIA GIRONE D – BELLA LA BOVALINESE. BRAVI TUTTI: GIOCO, GRINTA E CUORE CHE BATTE PER LA PROPRIA SQUADRA

229

Una partita ad alto livello agonistico quella vista al comunale di Bianco dove ancora la Bovalinese disputa le partite di casa non essendoci i collaudi necessari per il campo sportivo “Lollò Cartisano” di Bovalino: tribuna, servizi igienici, impiantistica per l’illuminazione del campo e sostituzione dei pali, ambulatorio di primo soccorso. Ritorniamo alla bella partita che le due società dilettantistiche hanno saputo offrire a centinaia di tifosi che da Bova e da Bovalino hanno con entusiasmo fatto il tifo per i loro beniamini. Tutto bene, quindi sotto l’aspetto agonistico e tecnico. Primo tempo molto tirato per la Bovalinese che ha dovuto frenare l’agonismo degli avversari specialmente dopo il gol annullato al 14′  a Petronio per un fallo subito da un difensore della Bovalinese mentre si batteva un calcio d’angolo. E non valgono le incursioni di Bruzzaniti, Federico e lo stesso Placanica, difensore dal forte temperamento e grande padronanza del pallone e nemmeno Grillo, leggermente sotto tono ma sempre grandissimo ed insostituibile. Certo, l’ingresso di Frammartino ha fatto la differenza anche perché Federico, di classe superiore, è sempre pronto ad offrire palloni d’oro con cross calibrati che attendono solo di essere sfruttati per andare in rete. Parità nel primo tempo anche se Modafferi, IIriti e Petronio hanno più

volte cercato di dare fastidio a Zangari, Serra, Placanica e Maviglia. Nel secondo tempo cambia la solfa ed al 3′ Federico dalla destra consegna al centro dell’area avversaria un pallone d’oro a Frammartino che non si lascia sfuggire l’occasione. Cosimo stoppa il pallone di petto e insacca in rete.  Al 7′ è sempre Frammartino ad entrare nell’area piccola ma l’arbitro fischia il fuori gioco. Tre minuti dopo, protagonista Federico che lancia verso Grillo che viene sgambettato in area. E’ rigore. Carbone non sbaglia! L’occasione per accorciare le distanze viene data a Modafferi (gagliardo e tecnicamente bene impostato e con ottima visione di gioco), pallone poco fuori l’area di rigore, tiro di Orlando che Zangari non intercetta appieno, sopraggiunge Modafferi ma sul mezzo tuffo di Zangari non osa di più e perde l’occasione. Al 20′ è ancora Frammartino di testa manda la palla a colpire il palo; al 25′ Orklabdo, Petronio e colpo di Modaffari ma Zangari neutralizza. Al 32′ Grillo potrebbe portare a tre i gol ma la “voglia” del gol scoordina il tiro. Cinque i minuti di recupero durante i quali non succede nulla di interessante. La Bovalinese è sola in testa alla classifica con un buon margine sulla seconda. Apprezzabile l’arbitraggio del signor Spasari di Soverato. (Nella foto: in alto Cosimo Frammartino. In basso: Federico, Carbone, Amato e Grillo

BOVALINESE – BOVESE 2 – 0

BOVALINESE:Zangari 6,5, Serra 7,5, Placanica (96) 8 (71′ Cicciarello (97) sv), Criaco 6,5 (25′ pt Frammartino 8), Maviglia 7,5, Siciliano (95) 7. Federico 8, Nirta 7, Grillo 7, Carbone 7,5, Bruzzaniti 8 (91′
: Pelle, Romeo, Giorgi, Serra, Trimboli,

Allenatore: Alberto Criaco 8

BOVESE: Falcone (97) 6, Romeo 6, Marino 6 (68′ Panagia 6), Scordo 6,5, Acquaviva 5,5, Nucera 6,5, Petronio 6,5, Patea 6,5, Iiriti 6, Orlando 6,5, Modafferi 7.

In panchina: Larizza, Stelitano, Profazio (98), Guglielmini (99), Criseo
Allenatore. Angelo Paone 6,5

Ammoniti: Acquaviva, Orlando, Paone (Bovese)

Arbitro: Spasari di Soverato 7.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.