ROCCELLA JONICA: SI E’ CONCLUSO IL 2° SIMPOSIO INTERNAZIONALE D’ARTE E LA MOSTRA ITINERANTE “OMAGGIO A TOTO'”

244

Si è svolto ancora una volta un evento eccezionale per la locride a poco più di un anno dal primo simposio avvenuto a settembre 2015 nella location dell’hotel Kennedy. E’ grazie a Mariella Costa, artista e scultrice roccellese, di fama internazionale che ha voluto fortemente questo secondo simposio Internazionale d’Arte Contemporanea a Roccella Jonica, Art Director dell’evento, assieme ad Enzo Angiuoni, Presidente dell’associazione culturale ArteEuropa di Avellino, dal tema “I colori e la natura a Roccella Jonica”, che si è svolta nella cittadina dal 2 al 7 ottobre. L’evento, si è arricchito dei lavori di ben otto artisti (Art Director compresi) presso l’Hotel Mediterraneo di Roccella Jonica: Enzo Angiuoni, Beatriz Cardenas, Marylin Cerri, Mariella Costa, Nicola Guarino, Giuseppe Liberati, Nadia Lolletti e Rosa Spina.

In occasione dell’evento, patrocinato dal Comune e realizzato in collaborazione con Fimmina Tv e L’Associazione Culturale L’Ariete di cui la stessa Laura è presidente , è stata presentata la Mostra Internazionale d’Arte Contemporanea Itinerante “Omaggio a Totò” dal 3 al 7 ottobre al Convento dei Minimi, con la direzione artistica di Enzo Angiuoni.

La mostra itinerante “Omaggio a Totò” è stata inaugurata il 23 gennaio 2016, nella Sala Espositiva del Museo d’ Arte Contemporanea di Teora ; il 20 febbraio le opere sono state esposte nel Palazzo Reale di Caserta. Il viaggio della mostra è proseguito nei mesi successivi in tutte le regioni d’Italia.

E’ una collezione di 150 opere tra pittori, scultori, fotografi e poeti che hanno permesso di far rivivere le molteplici espressioni del principe della risata, attraverso i segni, colori e versi che colgono le mille sfaccettature del suo volto, rappresentate in un volume di 175 pagine ricco di contributi critici e visivi.

A cinquant’anni dalla morte di Antonio de Curtis, quindi, se ne celebra la sua commedia dell’arte, da gustare e rivedere per sempre, senza stancarsi ed anzi divertendosi e riflettendo ogni volta sui messaggi lanciati con la sua ironia, a tratti drammatica constatazione dell’umana condizione, rivelata in tutta la sua crudezza nel tentativo di esorcizzare il lato tragico dell’esistenza.

Si è svolta anche a Roccella Jonica, la mostra su Totò, dove, grazie a Mariella Costa, per avermi dato questa ulteriore opportuntà, ho partecipato anche io con gioia, con un mio lavoro, assieme alle altre meravigliose 44 opere. La presentazione del relativo catalogo è stata curata dalla Storica dell’Arte Laura Dominici, presso il Convento dei Minimi, il 3 ottobre. Ha allietato la serata con il reading delle poesie, curato dalla scrittrice Rossella Scherl, vice direttrice Fimmina TV, assieme a Nicola Guarino, artista, architetto e poeta, e anche Vanessa Riitano, consigliere comunale di Roccella Jonica e Poetessa.

Durante i giorni in cui gli artisti hanno lavorato alle loro opere d’arte hanno partecipato alle visite guidate sul territorio, presso la villa Romana di Casignana, a Gerace e al castello di Roccella Jonica. Giorno 4 ottobre una serata canora, con una perla di Diamante, la cantante Manuela Cricelli, ospite della manifestazione, accompagnata da Peppe Platani e Vincenzo Oppedisano, e l’accompagnamento delle poesie interpretate da Rossella Scherl.

Ieri sera invece il convegno conclusivo del simposio “I colori e la natura a Roccella Jonica”, presso l’hotel Mediterraneo, dove sono stati presentati al pubblico i lavori finali ,che rimaranno nella struttura alberghiera,  al quale hanno preso parte oltre agli artisti citati fino ad ora, anche personalità istituzionali quali il sindaco di Roccella Giuseppe Certomà, sensibile e aperto verso la cultura e l’arte,che ha messo a disposizione la bellissima location del convento; e la direttrice Archinà dell’hotel mediterraneo, sponsor dell’evento e che ha investito in un progetto culturale, dando un immagine positiva della nostra cittadina.

Alla rassegna hanno parlato di turismo, cultura e delle esperienze del gruppo di artisti venuti qui a Roccella, ma anche altri artisti che a rotazione partecipano ad un elenco lunghissimo di eventi in Italia e in Calabria. Da 15 anni con Rosa Spina ad esempio ci sono stati eventi di spessore, 1 esperienza a Pentedattilo, Scilla ,Sila piccola, e a Cosenza.

Insomma, arte musica e poesia sono state le protagoniste. E tutto questo è un sicuro arricchimento culturale nel veder nascere opere d’arte, che rimarranno come un ricchissimo patrimonio artistico. Il Simposio un’occasione di arricchimento, di interscambio delle proprie opinioni, di colori, arte-cultura. Artisti che operano con materiali e tecniche diversi ma accomunati da idee esistenziali e filosofiche; dialogano e parlano tutti la medesima lingua dei colori e della creatività, con i temi dedicati al paesaggio, alla natura, alla terra, al mare, che diventa la trama sulla quale gli artisti realizzano le loro opere. Un’esperienza di arricchimento, e l’arte che funge da nutrimento dello spirito.

 

CONTENUTI VIDEO E INTERVISTE,  VISIBILI ALL’INTERNO DI TG NEWS

CARMEN FANTO’

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.