Serie A – Crotone-Napoli 1-2: Il Crotone stecca la prima allo Scida

256

Il Crotone stecca la prima allo Scida. Una bella cornice di pubblico ha tenuto a battesimo il nuovo Scida, ma il Crotone in campo non ha onorato al meglio l’occasione.

Mister Nicola ripropone lo stesso 11 schierato contro il Sassuolo ma l’effetto è decisamente diverso.

Il Napoli si presenta con Gabbiadini al centro dell’attacco e Hamsik in canina di regia. Sono i partenopei a tenere il pallino del gioco mentre il Crotone si chiude subito dietro rinunciando a qualsiasi sortita.

Dopo due interventi miracolosi diCordaz, il Napoli passa al 17esimo con Callejon che approfitta di un liscio complessivo di tutta la difesa e insacca con l’aiuto di Claiton.

Si aspetta la reazione ddi rossoblu ma è ancora il Napoli a fare gioco. Nonostante l’espulsione di Gabbiadini al 31esimo, il Napoli continua a macinare gioco e raddoppia due minuti piu tardi con Maksimovic che insacca da posizione ravvicinata dopo un’uscita a vuoto di Cordaz.

Il primo tempo termina così con il Napoli che continua a punzecchiare e il Crotone a fare finta di stare in campo.

Il secondo tempo inizia con l’ingresso di Stoian al posto di Salzano, mentre Sarri conferma i dieci del primo tempo affidando l’attacco al duo Martens e Callejon.

In campo non succede assolutamente nulla fino al 76esimo, quando Simy, entrato al posto di Tonev, serve Falcinelli che si libera in area e angola il tiro. Miracolo di Reina sulla cui respinta Rohden non riesce a colpire.

Al 89esimo il Crotone accorcia le distanze con Rosi che raccoglie un assist di Claiton e insacca.

Ci si aspetta il forcing finale ma questo Napoli è troppo per il Crotone e dopo tre minuti di recupero Mazzoleni manda tutti negli spogliatoi.

(fonte IlRossoblu.it)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.