Serie A – Sassuolo batte in rimonta un Crotone sfortunato

174

Calabresi sfiorano raddopio, superati da Sensi e Iemmello

Il Sassuolo vince in rimonta condannando il Crotone a una sconfitta per molti aspetti ingiusta. Basti pensare che qualche minuto prima del momentaneo pareggio di Sensi, a sette minuti dal novantesimo, la squadra di Nicola aveva colpito una traversa con Capezzi. Sul rovesciamento di fronte la partita ha preso una direzione totalmente diversa rispetto ai primi minuti quando il Crotone era passato in vantaggio con Falcinelli. Tre gol, altrettanti legni colpito dagli ospiti, due traverse invece per il Sassuolo. Questo il bilancio numerico di una partita non bella che rilancia la squadra di Di Francesco e lascia all’ultimo posto il Crotone, che ha solo sfiorato la prima vittoria stagionale. Già all’inizio il primo colpo di scena. Al 2′ il Crotone è passato in vantaggio grazie ad una azione confezionata da due ex: discesa sulla destra di Rosi che ha colto impreparata la difesa di casa, palla per Falcinelli, a centro area, che non ha sbagliato. Ha risposto senza fortuna il Sassuolo al 3′: assist di Ricci per Defrel, il francese si è coordinato bene ma la sua mezza rovesciata è stata fermata solo dalla traversa. Ancora la formazione modenese vicina al gol all’8′: il retropassaggio di Ferrari ha servito involontariamente Defrel che ha calcia a colpo sicuro ma Cordaz ha deviato. Imperdonabile l’errore dell’attaccante di casa. Il Crotone è stato costretto ad arretrare il proprio baricentro, adottando un 4-5-1 con Capezzi e Palladino che sono andati a dar man forte alla difesa. Ma il Sassuolo, ancora privo di Berardi e Missiroli, ha giocato sotto ritmo faticando a trovare l’idea giusta per recuperare. Ci ha provato poco dopo la mezz’ora Biondini da fuori con la palla che ha sfiorato il palo Dopo l’intervallo Di Francesco ha giocato la carta Matri per Ricci. Al 4′ il Crotone avrebbe potuto raddoppiare: Palladino si è involato sulla sinistra, ha messo in mezzo per Falcinelli il quale di testa ha colpito la traversa. Ha risposto subito il Sassuolo al 10′: Pellegrini ha scambiato con Matri e di destro da fuori ha colpito la parte alta della traversa. Neroverdi a testa bassa ma poco concreti. Al 20′ diagonale di Lirola intercettato da Cordaz. Ancora Lirola da fuori al 33′. Di Francesco ha così chiamato dalla panchina prima Sensi e poi Iemmello, che risolveranno il match. Al 37′ traversa di Capezzi su punizione e subito dopo il pareggio del Sassuolo con un preciso rasoterra di Sensi che ha sorpreso Cordaz. Il Sassuolo a quel punto ci ha creduto e al 43′ ha trovato il gol dell’insperato vantaggio: dalla bandierina Pellegrini, la difesa del Crotone si è addormentata, Iemmello quasi sulla linea di porta non ha perso l’occasione del gol vittoria.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.