Serie A2 – La Golem vince il test con Soverato e va a caccia di una straniera

185

A Palmi un anticipo del derby che si riproporrà in campionato per il secondo anno consecutivo.

Test importante a soli 4 giorni dall’avvio del campionato di serie A2 quello che ha visto protagoniste nell’allenamento congiunto la Golem Volley Palmii e il Volley Soverato.

Le due società anche, che si riaffronteranno nel corso del campionato nel “Derby di Calabria”, si sono misurate nella cornice della palestra provinciale “Mimmo Surace” di Palmi dando vita ad un match che ha coinvolto il pubblico presente nonostante l’orario, in una giornata infrasettimanale. non certo comodo a gremire le gradinate del palazzetto. Orario comunque dettato dalle esigenze di campionato che vedrà i match cominciare alle cinque del pomeriggio come fissato dalla Lega per la stagione pronta a partire.

Al termine dei tre set ha prevalso la Golem di coach Pasqualino Giangrossi che si è imposta per due parziali a uno sulla compagine guidata da coach Saja. Bene la squadra di casa che ha messo in mostra quel miglioramenti che nel post gara di domenica scorsa, al termine del primo allenamento congiunto disputadosi in quel di Soverato (e vinto dalle locali per 2 set a 1) erano stati auspicati dal trainer della compagine palmese in vista della sfida di ieri pomeriggio.

Bene, oltre alla statistica dei muri punto, anche la fase di contrattacco che era stata studiata nei pochi allenamenti a disposizione dallo staff tecnico.

Giangrossi ha dovuto limitare le rotazioni tenendo conto delle assenza per infortunio del capitano Francesco Moretti e del centrale Ludovica Guidi. Secondo quanto emerso la prima dovrebbe tornare disponibile quanto meno per sedere in panchina nella prima giornata di campionato che domenica si giocherà a Settimo Torinese. Il suo utilizzo sarà monitorato sino all’ultimo momento. Più lunghi i tempi di recupero previsti per la Guidi che forse sarà pronta per il primo match casalingo di domenica 23 ottobre.

Golem che da qualche giorno ha rinunciato alle prestazione dell’americana Kennedy Brian rientrata negli Stati Uniti, suo paese d’origine, per motivi familiari secondo quanto trapelato negli ambienti interni alla società. La dirigenza della Golem non ha espresso ancora una posizione ufficiale anche se di può ipotizzare che la giocatrice a stelle e strisce sia stata tagliata per non avere soddisfatto lo staff tecnico.

Adesso è caccia alla possibile sostituta che non sarà comunque individuata in tempi tali da poterla aggregare nella trasferta di domenica prossima. E’ lecito attendere che la rosa di nomi a disposizione venga vagliata nei prossimi giorni e la scelta sulla prossima schiacciatrice venga ufficializzata dalla prossima settimana in avanti.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.