Serie A2 – Viola: capolavoro Paternoster! Affondata Biella 93-67

199

Quanto sei bella Viola. Al Pala Alberti di Barcellona Pozzo di Gotto, nella prima nelle due gare “casalinghe” in esilio lontano dal Pala Calafiore, i nero arancio conquistano il loro primo successo stagionale battendo l’Angelico Biella (93-67). Gara dominata dal primo all’ultimo minuto di gioco, si inizia finalmente a vedere la Viola targata Paternoster, tanta grinta in attacco e difesa aggressiva ad ogni possesso avversario. La partenza è super, 58% dal campo con capitan Fabi che ha la mano caldissima, 80% al tiro con 9 punti in 8 minuti di gioco. Biella viene tenuta a 35 punti in venti minuti di gioco, 6 palle perse e tanta confusione in attacco con il solo duo di americani Ferguson (10) – Hall (10) a tenerla in partita. Radic è dominante sotto i tabelloni, 18 punti e 7 rimbalzi, è lui assieme ad Alex Legion (14) ad infilare canestri importanti e a portare avanti la Viola, sul +14 si va all’intervallo. Ad inizio terzo quarto continua il buon momento dei nero arancio che non perdono la concentrazione, Biella cala vistosamente (17 palle perse), tutto merito della difesa, Fabi e compagni non rallentano, anzi, mettono il piede sull’acceleratore e volano sul +20, Legion è immarcabile. Nell’ultimo quarto la Viola gestisce l’ampio margine di vantaggio e porta casa un meritato successo (93-67), dopo la sconfitta di Agropoli è arrivato l’immediato riscatto, vittoria convincente che regala i primi due punti della stagione. Prossimo impegno domenica 16 ottobre contro la Virtus Roma.

2° Giornata – Serie A2 Girone Ovest

Viola Reggio Calabria – Angelico Biella 93-67

Parziali: 26-19, 49-35, 74-54, 93-67

Arbitri: Andrea Masi di Firenze (FI), Marco Vito di Ancora (AN) e Alessandro Costa di Livorno (LI)

Viola Reggio Calabria: Radic 23, Taflaj, Marino, Legion 23, Caroti 3, Fabi 17, Bianchi, Guariglia 2, Guaccio, Marulli 13, Micevic 8, Fallucca 8

Coach: Antonio Paternoster

Angelico Biella: Ferguson 17, Hall 17, Massone ne, Venuto 2, Pollone, De Vico 15, Udom 12, Pasqualini, Wheatle 2, Rattalino ne, Tessitori 2

Coach: Michele Carrea

(fonte strill.it)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.