Mar. Mag 18th, 2021
La Viola pronta a sfidare i toscani nella seconda ed ultima gara sul neutro di Barcellona. Il coach guiderà i neroarancio dalla panchina, nonostante la squalifica.

Archiviate la sfortunata sconfitta di Roma, la Viola continua a lavorare duramente nella palestra del Pala Mazzetto sotto l’attenta direzione di coach Paternoster per affrontare al meglio la prossima sfida in programma domenica al PalaAlberti di Barcellona, che vedrà i neroarancio contrapposti a Siena. Nonostante il ko, sono diversi i segnali positivi che la compagine neroarancio ha messo in evidenza; uno su tutti la vena realizzativa degli esterni Legion e Fabi, senza trascurare  la possente presenza sotto le plance del forte centro Croato Ivica Radic.

Bisognerà però fare i conti contro la forte compagine senese ben allenata da coach Griccioli, reduce da una vittoria sofferta in un match punto a punto contro Casale. La sfida vedrà affrontarsi due squadre che hanno alle spalle una grande storia, e che si affidano entrambe a dei roster estremamente ringiovaniti rispetto allo scorso anno, con la speranza di riprendersi al più presto la scena del panorama cestistico italiano che conta. In prospettiva quindi, domenica ci si aspetta una gara ad alti livelli e certamente non mancherà lo spettacolo.

In panchina, nonostante la squalifica di un turno, siederà il coach Antonio Paternoster, grazie al pagamento immediato da parte della società  della prevista ammenda che annulla il provvedimento disciplinare rifilato dal giudice sportivo, il quale aveva ritenuto offensivo il comportamento del coach nei confronti del cronometrista ufficiale, nei minuti finali della gara disputata nella capitale. Per l’ultima gara interna lontano dal Palacalafiore, la società ha messo a disposizione degli abbonati un servizio navetta-bus, tra l’approdo delle Caronti a Messina e il Pala Alberti di Barcellona Pozzo di Gotto.

(fonte Reggionelpallone.it)

Facebook Comments

Di

Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.