Serie D – La Palmese si scopre bellissima ma Dal Torrione predica calma.

200

All’ indomani del derby vinto con il Rende. In evidenza i due under Bonadio e De Marco sempre più in crescita.

Una macchina quasi perfetta. Il giorno dopo la roboante vittoria nel derby di Calabria contro il Rende, non si placa l’entusiasmo contagioso che sta crescendo nell’ambiente neroverde. La super prestazione ammirata al “Giuseppe Lopresti” ha lasciato i neroverdi nelle posizioni che contano facendo sognare i tifosi.

La ricetta dettata da mister Mario Dal Torrione, però, va in direzione opposta. Il trainer neroverde veste i panni del pompiere e getta acqua sul fuoco per evitare voli pindarici: “Dobbiamo mantenere saldamente i piedi per terra. Siamo una squadra che deve pensare di affrontare una partita alla volta con la consapevolezza di potercela giocare con chiunque se gioca come sa”.

Oggi la Palmese torna ad allenarsi per preparare la delicata trasferta di Gela, nel frattempo mister Mario Dal Torrione e tutto l’ambiente si godono e si coccolano i ragazzi terribili: Davide Bonadio e Giuseppe De Marco autentici mattatori nella vittoria contro il Rende. Una toccasana per il morale della squadra che dopo la doppia vittoria nei due turni giocati consecutivamente al “Lopresti” punta ora a dare continuità ai risultati anche in trasferta. “E’ stata la partita della continuità – il commento del patron della Palmese Pino Carbone – dove abbiamo potuto apprezzare il bel gioco che esprime la squadra che in questa particolare occasione è stata anche brava a concretizzare le occasioni da gol che è riuscito a creare. Potevamo chiuderla già nel primo tempo con le occasioni che abbiamo creato ma siamo stati bravi nel secondo a prendere un buon margine che ci ha poi condotto alla vittoria”.

Carbone non nasconde la soddisfazione per quanto visto in campo “Serviva questa cattiveria agonistica per mettere sotto una grande squadra come il Rende e, allo stesso tempo, per farci capire quali sono realmente le grandi potenzialità di questa rosa. Una squadra che è stata costruita in maniera meticolosa dal nostro ds Carmelo Rappoccio e guidata egregiamente dal nostro allenatore.

(fonte Gazzetta del Sud)

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.