Serie D – La Palmese va in bianco a Gela

189

Qualche occasione in più per il locali, ma la difesa calabrese riesce a reggere. Gara equilibrata che termina a reti involate: buon punto per i neroverdi.

Una Palmese ordinata e determinata, imbriglia con pieno merito il quotato Gela, portando a casa un preziosissimo zero a zero; scesa al “Vincenzo Presti” con il 4-3-3 che tanto bene aveva fatto nelle vittorie interne contro Gladiator e Rende, la squadra neroverde ha tenuto testa alla compagine nissena, provando a rendersi pericolosa con delle veloci ripartenze: ne è venuto fuori un match piacevole, ben giocato dalle due contendenti, con i padroni di casa che hanno creato qualche occasione in più, ma il pareggio è il  risultato che alla fine è sembrato decisamente equo.

L’aspetto maggiormente positivo per la Palmese è quello di non aver incassato gol in trasferta, tenendo alta la soglia della concentrazione per tutto l’arco del match: solo in un paio di occasioni il giovane pipelet neroverde Paolo Pellegrino è dovuto intervenire con delle parate importanti, con la linea difensiva che non ha quasi mai concesso spazi alla motivata squadra del trainer Pietro Infantino.

Cronaca. All’ottavo minuto la Palmese si propone con una conclusione in porta del guizzante Bonadio, sulla quale Saitta è attento. Al 12′ è Bruno a concludere alto sulla traversa su cross di Bonaffini. Al 18′, sul bolide di Bonaffini, Pellegrini si esalta mandando in angolo con i piedi. Al 29′ è Corso ad esplodere il suo destro da fuori area, ma Saitta para in due tempi.

All’ 11′ della ripresa è Campanaro a rendere pericoloso con un colpo di testa, che finisce di poco alto sulla traversa. Al 12′ è Bonaffini a non finalizzare una ghiotta occasione. Al 25′ il Gela va vicinissimo al gol, ma sulla zuccata di Gambuzza con un colpo di reni Pellegrino riesce a deviare il pallone in calcio d’angolo. Dopo cinque minuti di recupero, il signor Federico Pragliola di Terni sancisce la “fine delle ostilità”, e la Palmese porta a casa un punto di platino dal “Vincenzo Presti” di Gela.

(fonte Quotidiano del Sud)

GELA-PALMESE 0-0

Gela: Saitta, Chidichimo, Bruno, Brugaletta (19′ st Montalbano), Gambuzza, Campanaro, Bonaffini, Schisciano (40′ st Pisano), Nassi, Evola, Bonanno (10′ st Kosovan). All. Infantino.

Palmese: Pellegrino, Lavilla, Cassaro, Corso, Misale, Scoppetta, Bonadio (16′ st Lugliese), Crucitti, Dorato, Lavrendi (34′ st Zampaglione), De Marco. All. Dal Torrione.

Arbitro: Pragliola di Terni.

Note: Spettatori 1.700 circa con una trentina di tifosi calabresi. Ammoniti: Chidichimo, Bruno, Nassi, Misale, Scoppetta, Bonadio, Dorato e Lugliese. Angoli 6-1 per il Gela.

Facebook Comments



CHIUDI
CHIUDI
Copy Protected by Chetan's WP-Copyprotect.